Al via la nuova campagna tv, radio, digital e out of home di Italiaonline

È on air la nuova campagna Italiaonline, una ripresa del noto jingle karaoke, ma rinnovato nei contenuti dalla creative community KleinRusso. Obiettivo: supportare il percorso di digitalizzazione delle imprese italiane attraverso la promozione “Compri ora e paghi in primavera” che abbraccia l’offerta dei più rilevanti prodotti e sevizi per PMI, ovvero sito, presenza social e pubblicità online.

Campagna Italiaonline

Italiaonline, si legge in un comunicato, continua così a essere vicina alle imprese italiane che, per il perdurare della crisi sanitaria, in questi mesi lavorano a regime ridotto e vedono di conseguenza ridurre molto spesso il proprio fatturato. A loro, in particolar modo, si vuole “aprire” le porte del business online, con la possibilità di attivare e fruire subito di servizi e prodotti chiave, pagando però in primavera. Le condizioni di favore proposte in questo momento da Italiaonline valgono su praticamente tutta la sua offerta di prodotti e servizi per la digitalizzazione delle PMI; si tratta di un aiuto concreto per le tante micro, piccole e medie imprese del nostro Paese, che stanno subendo le maggiori ripercussioni dalla situazione attuale.

Il formato scelto per lo spot – che mantiene la sua cifra stilistica fresca e “pop” – è il 15 secondi: breve, efficace e incisivo, che permette la migliore focalizzazione su un messaggio semplice e importante.

Roberto Giacchi, CEO di Italiaonline, commenta: “Come partner delle PMI italiane nel loro percorso di digitalizzazione, riteniamo oggi più che mai nostro dovere essere loro ancora più vicini e mettere a loro
disposizione quanti più strumenti possibili per aiutarli a superare anche questa seconda emergenza
sanitaria ed economica. Con il nostro supporto siamo davvero sicuri che per molte imprese questo
periodo di difficoltà possa tradursi in una opportunità: quella di scoprire nuove occasioni di business
grazie al digitale e fare quel salto di qualità che non è più rimandabile per restare competitivi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lampugnani lascia TBWA e va con Costa. Pagano promosso chief creative officer

Lampugnani lascia TBWA e va con Costa. Pagano promosso chief creative officer

È on air dal 13 settembre la nuova campagna ASviS

È on air dal 13 settembre la nuova campagna ASviS

Radio 24 lancia la campagna ‘Tante voci diverse per una radio fuori dal coro’

Radio 24 lancia la campagna ‘Tante voci diverse per una radio fuori dal coro’