Entro fine anno il 5g raggiungerà 1 miliardo di persone. Ericcson: in Cina la fetta più grande di abbonati

Entro la fine del 2020 oltre 1 miliardo di persone – ossia il 15% della popolazione mondiale – vivrà in un’area raggiunta da copertura 5G. Nel 2026 il 60% della popolazione mondiale avrà accesso alla copertura 5G e il numero di abbonamenti 5G raggiungerà i 3,5 miliardi.

Ces Las Vegas 2019 (Foto Ansa EPA/LARRY W. SMITH)

E’ il dato che emerge dall’ultima edizione dell’Ericsson Mobility Report, in cui si evidenzia che, grazie alla diffusione degli abbonamenti 5G e alla progressiva copertura della popolazione, questa tecnologia verrà implementata più rapidamente di qualsiasi altra generazione di connettività mobile. Ericsson prevede che nel 2026 quattro abbonamenti mobili su dieci saranno 5G.

Le stime di Ericsson sul numero di abbonamenti 5G che verranno sottoscritti entro la fine del 2020 a livello globale, riporta Adnkronos, sono salite a 220 milioni, supportate dalla progressiva implementazione delle reti da parte degli operatori. Tale aumento è in gran parte dovuto alla rapida diffusione del 5G in Cina, che ha raggiunto l’11% degli abbonamenti mobile grazie a un focus strategico nazionale, un’intensa concorrenza tra gli operatori e dalla presenza di smartphone 5G sempre più convenienti. Il report prevede che in Nord America, per la fine dell’anno, circa il 4% degli abbonamenti mobile sarà 5G.

Entro la fine dell’anno, invece, l’Europa raggiungerà circa l’1% di abbonamenti 5G. Durante il 2020 alcuni paesi hanno ritardato le aste dello spettro radio necessarie per supportare l’implementazione del 5G, sottolinea lo studio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Laterza: Rai è un editore e sul caso Fedez nessuna censura,  suo diritto fare scelte

Laterza: Rai è un editore e sul caso Fedez nessuna censura, suo diritto fare scelte

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez

Bce, Lagarde: Creare un’unione del mercato dei capitali green. Il 60% europei a favore di una valuta digitale

Bce, Lagarde: Creare un’unione del mercato dei capitali green. Il 60% europei a favore di una valuta digitale