Camera della Moda diventa partner di Fondazione Altagamma

Camera Nazionale della Moda Italiana diventa partner di Altagamma. A deliberarne l’ingresso, con l’obiettivo di garantire coordinamento e maggiore rappresentatività istituzionale per il settore, l’assemblea dei soci della Fondazione, che ha anche nominato Carlo Capasa, presidente di CNMI, a consigliere e, dal 2021, a vice presidente di Altagamma per il settore moda. Già 25 dei 28 Soci Moda di Altagamma sono parte di CNMI.

“Con l’entrata di CNMI in Altagamma in qualità di Partner, garantiamo un maggiore coordinamento fra le due associazioni, ma anche il potenziamento della nostra rappresentatività istituzionale e della nostra capacità di fare sistema”, ha spiegato Matteo Lunelli presidente di Fondazione Altagamma, segnalando che “simili partnership saranno valutate anche con altre associazioni affini e in perfetta comunione di valori”.

“Questa alleanza, ha aggiunto Capasa, nasce nel segno di rafforzare la voce dell’industria della Moda, seconda industria in Italia per volume d’affari, spesso frammentata nella sua rappresentazione istituzionale. Essere uniti e coordinati può fare la differenza sui temi di rilevanza strategica per il settore”.

Matteo Lunelli e Carlo Capasa (Foto Ansa)

Oltre al ruolo di Capasa, altri cambiamenti nella governance della Fondazione – che riunisce 109 marchi di eccellenza in diversi comparti dell’industria culturale e creativa – riguardano la nomina di Claudio Domenicali, ad di Ducati Motor Holding, a vice presidente di Altagamma per il settore motori, e di Stephan Winkelmann, presidente e ad di Automobili Lamborghini, a consigliere.

Il Consiglio di Presidenza di Altagamma è dunque composto dal Presidente Matteo Lunelli (Cantine Ferrari) e dai seguenti Vice Presidenti: Sabina Belli (Pomellato) per la Gioielleria, Carlo Capasa (Camera Nazionale della Moda Italiana) per la Moda, Claudio Domenicali (Ducati) per i Motori, Giovanni Geddes da Filicaja (Frescobaldi) per l’Alimentare, Claudio Luti (Kartell) per il Design, Aldo Melpignano (Masseria San Domenico) per l’Ospitalità, Laudomia Pucci (Emilio Pucci) per i Talenti e il Capitale Umano, Dario Rinero (Poltrona Frau) per l’Internazionalizzazione, Lamberto Tacoli (Perini Navi) per la Nautica e Paolo Zegna (Ermenegildo Zegna). Presidente Fondatore è Santo Versace, Presidente Onorario Leonardo Ferragamo, Past President Andrea Illy.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

I nuovi dati Ads sulla diffusione della stampa. Vendite e abbonamenti carta e digitali di quotidiani e settimanali a marzo, dei mensili a febbraio

I nuovi dati Ads sulla diffusione della stampa. Vendite e abbonamenti carta e digitali di quotidiani e settimanali a marzo, dei mensili a febbraio

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social in aprile. Scanzi domina come sempre la classifica, seguito da Tosa e Porro

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social in aprile. Scanzi domina come sempre la classifica, seguito da Tosa e Porro

Investimenti pubblicitari a marzo, +30,7%. Primo trimestre +3,4% ma senza digital è -1,4%. Nielsen: mancano 125 milioni al pre-Pandemia

Investimenti pubblicitari a marzo, +30,7%. Primo trimestre +3,4% ma senza digital è -1,4%. Nielsen: mancano 125 milioni al pre-Pandemia