In edicola un numero speciale di Donna Moderna dedicato alla nazionale italiana di ginnastica ritmica

Donna Moderna è in edicola con un numero speciale dedicato alla nazionale italiana di ginnastica ritmica.
Le sei atlete titolate saranno protagoniste della cover del magazine e di un esclusivo shooting fotografico.

Donne vincenti, positive, combattive: le  storie delle ‘Farfalle’ spiccano per forza e determinazione, entrando nell’immaginario collettivo e dando lustro al nostro Paese.

Le ginnaste della Direttrice Tecnica Nazionale Emanuela Maccarani, anche in questo quadriennio olimpico hanno scritto la storia della ginnastica ritmica internazionale, con due ori, un argento e due bronzi ai Campionati del Mondo, un oro e due argenti ai Campionati d’Europa e la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo conquistata con due anni di anticipo.

Nonostante regali grandi emozioni e soddisfazioni, lo sport in rosa spesso non riceve la giusta attenzione mediatica. È di questo pensiero Annalisa Monfreda, direttrice di Donna Moderna, che dichiara:” Da anni questa rivista si è data il compito di tenere accesi i riflettori su questo mondo, per sostenere la battaglia per le pari opportunità che le atlete di ogni sport continuano a combattere”.

La protagonista della cover è Alessia Maurelli, capitano della squadra che si racconta e confida a  Donna Moderna: “È vero che tra tutti gli sport il nostro si distingue per il suo aspetto estetico, ma preferisco per noi il termine guerriere”.
È proprio con l’hashtag  #guerriere che Alessia posta le foto della squadra, a sottolineare la grinta del gruppo.

Sul sito e sui social di Donna Moderna si possono trovare le interviste alle atlete, video story sui capi indossati, i suggerimenti e consigli delle ‘Farfalle’ in fatto di moda, sport e beauty.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Genoa, finisce l’era Preziosi: il club ceduto al fondo 777Partners

Genoa, finisce l’era Preziosi: il club ceduto al fondo 777Partners

Helbiz Media porta la Serie B su Prime Video

Helbiz Media porta la Serie B su Prime Video

I prossimi 10 anni di Laver Cup su Discovery Sports

I prossimi 10 anni di Laver Cup su Discovery Sports