Sostenibilità. La comunicazione di Illimity premiata per sostenibilità e innovazione

Sostenibilità e innovazione sono il binomio che caratterizza la comunicazione di illimity posizionando il gruppo bancario fondato da Corrado Passera come best new entry nelle classifiche Webranking e .trust di Lundquist. La classifica Webranking valuta la trasparenza della qualità corporate digitale, mentre .trust considera la capacità delle aziende di ispirare fiducia: in tutte e due illimity è nella top 40 tra le 120 società selezionatre e seconda nella categoria best improvers di Webranking.


Molte le iniziative che hanno caratterizzato la comunicazione di illimity nel 2020: ‘The Glance’, short film dedicato agli sguardi che aiutano a realizzare il potenziale che è in ciascuno di noi; il primo profilo di sostenibilità che la banca ha avviato fin dalla fase di start up; gli ‘illimity talk’, spazi fisici e digitali di incontro sui temi che stanno trasformando il presente e il modo di vivere (nel prossimo ‘Let’s Talk About Space, in programma il 14 dicembre, si confronteranno Roberto Vettori, astronauta e generale dell’esercito, e Passera).
Inoltre durante l’anno sono stati lanciati illimitHer per promuovere la cultura STEM e ispirare i giovani, soprattutto le ragazze (il prossimo evento si terrà il 10 dicembre) e il nuovo ‘oltremondo’, raccolta di podcast su innovazione e futuro con diversi protagonisti e disponibile sul sito www.illimity.com e su Spotify.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Pochi giorni alla scadenza del bando per corti ‘Amarcorti’ di Umbria Film Festival

Pochi giorni alla scadenza del bando per corti ‘Amarcorti’ di Umbria Film Festival

Milano riparte con Neighborhood by Neighborhood, campagna di promozione di quartieri e periferie

Milano riparte con Neighborhood by Neighborhood, campagna di promozione di quartieri e periferie

‘Donne chiesa mondo’ festeggia le 100 uscite con un numero dedicato all’economia al femminile

‘Donne chiesa mondo’ festeggia le 100 uscite con un numero dedicato all’economia al femminile