Venerdì 4 e Sabato 5 Clerici batte anche Signorini, Hunziker supera i Pooh

Griglie meno ricche di prodotto fresco e strenne commerciali più vicine in avvio di dicembre in tv. Da registrare ancora una situazione di equilibrio perfetto tra Rai e Mediaset nell’arco delle due serate più pop della tv italiana.

Al venerdì Antonella Clerici ha consolidato il successo di ‘The Voice Senior’. Al battesimo aveva staccato la prima puntata della fiction ‘Il silenzio dell’acqua2’, stavolta ha superato la concorrenza più agguerrita de ‘Il Grande Fratello Vip’; al sabato la semifinale di ‘Al Together Now’ – spostata nella collocazione più pregiata, ha avuto la meglio sul docufilm di Rai1 dedicato a Stefano D’Orazio e i Pooh.

Venerdì 4, graduatoria in termini di ascolti. The Voice Senior stacca Grande Fratello Vip, bene Crozza (in calo), ma anche Giacobbo. Nuzzi pareggia con Zoro, corre anche la finale di Bake Off sul Real Time

Su Rai1 ‘The Voice Senior’, con Antonella Clerici supportata dai coach Loredana Berté, Gigi D’Alessio, Al Bano e Jasmine Carrisi e Clementino, ha avuto 4,189 milioni e 19,8% (4,483 milioni di spettatori e il 19,8% di share il bilancio della prima puntata).

Su Canale 5 ‘Grande Fratello Vip’ con Alfonso Signorini alla conduzione e Pupo e Antonella Elia in supporto, ha riscosso 3,369 milioni e il 18,52%, migliorando nettamente il bilancio della prima puntata de ‘Il Silenzio dell’acqua 2’ (2,6 milioni e 11,1% sette giorni prima).

Su Nove ‘Fratelli di Crozza’ ha conseguito 1,5 milioni di spettatori e il 5,8% di share (aveva avuto 1,8 milioni e 6,8% di share sette giorni prima).

Dietro i primi grande equlibrio. Su Rai2 questo il bilancio dei telefilm: per ‘S.W.A.T’ 1,394 milioni e 5,1% di share e per ‘Criminal Minds’ 1,1 milioni e 4,4%. Su Italia 1 ‘Freedom – Oltre il Confine’ con Roberto Giacobbo alla conduzione e protagonista dell’originale viaggio nella conoscenza, ha avuto 1,2 milioni di spettatori e 5,65%. Su Rete4 ‘Quarto Grado’, con Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero alla conduzione, ha conquistato 1,095 milioni di spettatori con il 5,4% di share. Su La7 ‘Propaganda Live’, con Diego Bianchi detto Zoro a tenere le fila del discorso, ha conseguito 1,088 milioni di spettatori con uno share del 5,4%.

Su Real Time la finale di ‘Bake off Italy’, con Benedetta Parodi alla conduzione e Sara Moalli campionessa, ha conseguito 1,040 milioni e il 4%. In coda, più staccato il talk d’informazione. Su Rai3 ‘Titolo Quinto’, con Francesca Romana Elisei e Roberto Vicaretti alla conduzione, ha ottenuto 646mila e 2,33% nella presentazione e poi 484mila e 2,1%.

Sabato 5 questa è stata la graduatoria delle generaliste in prima serata: Canale 5 precede Rai1, Italia1 e Rai3

Su Canale 5 ‘All Together Now’ con Renato Zero ospite di Michelle Hunziker, e poi i giudici J-Ax, Rita Pavone, Francesco Renga e Anna Tatangelo, il Muro di figuranti speciali tra gli ingredienti del format, ha riscosso 3,586 milioni di spettatori con uno share del 16,2%.

Su Rai1 ‘Ciao Stefano, Amico per sempre’, dedicato a Stefano D’Orazio, con tante immagini del concerto evento dei Pooh del 2016 allo Stadio di San Siro a Milano, ha conseguito 3 milioni e 13,9%.

Su Italia1 il capolavoro d’animazione ‘Inside Out’ ha riscosso 2,054 milioni di spettatori ed uno share del 7,7%.

Walter Veltroni

Dietro i primi grande quilibrio. Su Rai3 ‘Edizione Straordinaria’, il docu intelligente ed emotivo di Walter Veltroni per Rai Cultura, ha conseguito 1,591 milioni di spettatori con il 6,4% di share. Su Rai2 per ‘S.W.A.T’ 1,4 milioni ed il 5,1% e per ‘Criminal Minds’ 1,2 milioni ed il 4,6%. Su Rete4 la pellicola natalizia ‘The Family Man’, con Nicolas Cage e Tea Leoni, a 1,1 milioni di spettatori ed il 4,7%. In coda, su La7, la pellicola ‘Al vertice della tensione’, con Ben Affleck e Morgan Freeman, ha conseguito ben 858mila spettatori ed il 3,4%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Google, da Antitrust multa da 100 milioni di euro per abuso di posizione dominante. Big G: rispettosamente in disaccordo

Google, da Antitrust multa da 100 milioni di euro per abuso di posizione dominante. Big G: rispettosamente in disaccordo

Malagò confermato presidente Coni 2021-2024: ultimo mandato, non mi risparmierò. Gravina (Figc), contento che calcio torni in giunta

Malagò confermato presidente Coni 2021-2024: ultimo mandato, non mi risparmierò. Gravina (Figc), contento che calcio torni in giunta

TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, best post e paid post. Nel mese della Superleague, Juve in trend calante, Inter supera il Milan (domina paid post)

TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, best post e paid post. Nel mese della Superleague, Juve in trend calante, Inter supera il Milan (domina paid post)