Grazia Usa: David Thielebeule nominato direttore responsabile e creativo del magazine

Grazia Usa, la nuova edizione internazionale di Grazia nata dall’accordo di licensing siglato tra il Gruppo Mondadori e Pantheon Media Group LLC, ha scelto David Thielebeule per guidare il team americano, come direttore responsabile e direttore creativo del magazine.
“David Thielebeule ha lavorato con gli artisti di maggior talento dando vita a contenuti moda che hanno ispirato milioni di lettori”, ha spiegato Daniela Sola, managing director international business di Mondadori Media.

Con alle spalle 15 anni di esperienza nel mondo editoriale, Thielebeule ha iniziato la sua carriera nella moda, presso Saks Fifth Avenue, prima di passare alla redazione di GQ. E’ stato anche style director del Wall Street Journal Magazine, sia per l’edizione cartacea, sia digitale; ha lavorato presso Allure e nella redazione di Harper’s Bazaar. Il suo compito, spiega Mondadori nella nota che annuncia la nomina, è quello di caratterezzare l’edizione americana con una narrazione visiva di grande impatto e con contenuti concentrati su moda, bellezza, personaggi, ma anche tematiche di attualità, come inclusività, sostenibilità e diversity.

David Thielebeule

Presente su tutti i più importanti mercati per la moda e il lusso, Grazia, ricorda ancoral’editrice, ha creato un network con 21 edizioni complessive e un’audience globale di 15 milioni di lettori, 35 milioni di utenti unici e oltre 20 milioni di follower sui social media.

I contenuti di Grazia saranno distribuiti attraverso una piattaforma globale multicanale. Grazia USA pubblicherà due cover digitali nella prima metà del 2021: una in concomitanza della New York Fashion Week a febbraio e la successiva a maggio, mentre la prima edizione cartacea di uscirà nel settembre 2021, con periodicità trimestrale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)

Rai, Borioni e Laganà: nuova sede di Milano ha altissimo valore strategico, ma pressioni su vertici sono irrispettose

Rai, Borioni e Laganà: nuova sede di Milano ha altissimo valore strategico, ma pressioni su vertici sono irrispettose

Salini arrabbiato per il servizio “antieuropeista” trasmesso da ‘Anni 20’ su Rai2; in arrivo provvedimenti

Salini arrabbiato per il servizio “antieuropeista” trasmesso da ‘Anni 20’ su Rai2; in arrivo provvedimenti