Rai, Salini riunisce i direttori e ufficializza l’avvio della Direzione per il Sociale diretta da Parapini

Kick off ufficiale oggi pomeriggio della Direzione Rai per il Sociale. A quanto apprende l’Adnkronos, infatti, l’ad Fabrizio Salini ha riunito oltre 40 direttori, collegati da remoto, per ufficializzare formalmente davanti a tutta l’Azienda l’avvio della Direzione che, ha spiegato, “è il segno dell’impegno forte messo in campo dalla Rai ed è nella natura stessa del Servizio Pubblico”. Il direttore di Rai per il Sociale, Giovanni Parapini, ha presentato la nuova struttura e ha chiesto la collaborazione di tutti per coordinare e potenziare ulteriormente “il lavoro già ad oggi notevole che il servizio pubblico sa sviluppare sui temi sociali”.

Giovanni Parapini

La presentazione di oggi è la continuazione del processo annunciato in Commissione di Vigilanza il 23 settembre scorso e proseguito nel Cda del 27 novembre. L’Azienda, attraverso i suoi direttori, ha raccolto e percepito “il significato dei temi” e tutti hanno assicurato massima collaborazione e impegno nel proseguire in modo sempre più incisivo il lavoro per i temi del sociale sul quale, ha detto Salini, “si gioca una parte considerevole della nostra reputazione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nasce Gedi Watch, magazine digitale che racconta storie, personaggi e territori. E con lui al via le dirette web Gedi Watch Live

Nasce Gedi Watch, magazine digitale che racconta storie, personaggi e territori. E con lui al via le dirette web Gedi Watch Live

Pirateria online. Mediaset vince causa contro Dailymotion (Vivendi) e Veoh. Risarcimento milionario. “Tutelato il lavoro degli editori”

Pirateria online. Mediaset vince causa contro Dailymotion (Vivendi) e Veoh. Risarcimento milionario. “Tutelato il lavoro degli editori”

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..