Google: servizi inaccessibili e malfunzionamenti in tutto il mondo. “Problema con la quota storage”

Un malfunzionamento sta interessando i servizi di Google su scala globale. Il sito downdetector.com mostra decine di migliaia di segnalazioni per il browser, la posta di Gmail, la videochat di Google Meet e Google Classroom, nonché Google Drive e YouTube. Molte sono le segnalazioni provenienti dall’Europa, anche per via del fuso orario, ma non mancano quelle in Usa e in Asia. Diversi anche i messaggi lasciati dagli utenti su Twitter con hashtag #googledown.

Le segnalazioni sono partite alle 12.30 circa, con la pagina che segnala lo stato dei servizi di Google che indica malfunzionamenti su tutte le piattaforme. Le segnalazioni arrivano da Europa, dagli Stati Uniti, dal Canada, dall’Australia, dal Sud Africa, dall’India, dall’America Centrale e dall’America del Sud.

“Siamo consapevoli che ci sono problemi di accesso a YouTube, stiamo lavorando per capire. Vi aggiorneremo se non appena avremo notizie”, ha scritto YouTube dal suo profilo Twitter. Ci sono problemi anche con Google Play, il negozio digitale di Mountain View da cui si possono scaricare app per smartphone, e con i servizi di Google per gestire la pubblicità online, Adwords and Adsense.

Al momento non ci sono spiegazioni sul motivo del malfunzionamento, con Big G che ha parlato di un “problema che interessa una maggioranza di utenti”, ma che è stato – almeno in Italia – “già stato ripristinato per alcuni e prevediamo una risoluzione a breve per tutti gli altri”.

Lo statement di Google sull’interruzione dei servizi:

“Oggi alle 3:47 am PT [12:47 ora italiana] Google ha riscontrato una
interruzione del sistema di autenticazione per circa 45 minuti, dovuta
ad un problema interno con la quota storage. I servizi che necessitano
che gli utenti siano loggati hanno riscontrato una elevata percentuale
di errore durante quel periodo. Il problema con il sistema di
autenticazione è stato risolto alle 4:32 AM PT [13:32 ora italiana].
Tutti i servizi sono ora ripristinati. Ci scusiamo con tutti coloro che
sono stati impattati e condurremo un approfondito esame per per
garantire che questo problema non possa ripetersi in futuro.”

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rcs-Blackstone. Chiuso il lodo su via Solferino: il palazzo valeva 33 milioni in più

Rcs-Blackstone. Chiuso il lodo su via Solferino: il palazzo valeva 33 milioni in più

Nasce Stradenuove, giornale online edito da Phacelia e diretto da Luca Telese. “Un piccolo giornale con grandi obiettivi”

Nasce Stradenuove, giornale online edito da Phacelia e diretto da Luca Telese. “Un piccolo giornale con grandi obiettivi”

Odg Lombardia: il lavoro giornalistico non si paga in base ai click. Blasting News rivede le policy per i giornalisti, minimo 50 euro per articoli esclusivi

Odg Lombardia: il lavoro giornalistico non si paga in base ai click. Blasting News rivede le policy per i giornalisti, minimo 50 euro per articoli esclusivi