Al via ‘Favole ad alta voce’, il progetto di Natale dell’Ospedale Bambino Gesù e RTL 102.5

Debutta ‘Favole ad alta voce’ il progetto ideato dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e da RTL 102.5. Si tratta di una serie di storie originali raccontate dalle voci di RTL 102.5 e dai personaggi del mondo dello spettacolo per intrattenere i bambini in questo Natale particolare, segnato dall’emergenza COVID-19.

Favole ad alta voce

Le prime favole della serie sono disponibili sui canali social e sui siti web del Bambino Gesù e di RTL 102.5. Ogni storia, riporta un comunicato, può essere letta e ascoltata ed è corredata da tante illustrazioni per coinvolgere anche i più piccoli. Le favole saranno poi raccolte in un libro che verrà donato il giorno di Natale ai piccoli ricoverati dell’Ospedale Pediatrico della Santa Sede.

Gli ascoltatori di RTL 102.5 e tutte le persone – piccoli e grandi – a cui piace scrivere potranno diventare protagoniste dell’iniziativa scrivendo un racconto che potrà essere selezionato per diventare una “Favola ad alta voce”. Le informazioni per partecipare al contest sono disponibili sul sito di RTL 102.5.

Il progetto di Natale del Bambino Gesù con RTL nasce dall’idea di unire attraverso la lettura in un periodo in cui la distanza è d’obbligo: una storia letta ad alta voce non solo è capace di incantare i bambini, ma diventa un momento di condivisione, genitori e figli, che rafforza il legame e stimola la crescita.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rosberg, Chiellini e Exor. Nuovi investimenti da 10 milioni per Treedom, piattaforma per progetti di sostenibilità a distanza

Rosberg, Chiellini e Exor. Nuovi investimenti da 10 milioni per Treedom, piattaforma per progetti di sostenibilità a distanza

Class Editori celebra a Milano i 35 anni di vita con l’installazione multimediale Options of Next 35

Class Editori celebra a Milano i 35 anni di vita con l’installazione multimediale Options of Next 35

Mind The Gum torna in comunicazione col testimonial (e socio) Zlatan Ibrahimović

Mind The Gum torna in comunicazione col testimonial (e socio) Zlatan Ibrahimović