Marco De Amicis direttore generale di Assoconsult

Quello di Marco De Amicis con Assoconsult è un rapporto che dura da ben sei anni. Il giornalista, uomo di pr, infatti si occupava dell’ufficio stampa e della pubbliche relazioni dell’organizzazione che rappresenta in Italia le potenti società di consulenza, parte di Confindustria.In questi giorni, Marco Valerio Morelli, presidente dell’associazione, gli ha offerto la carica di direttore generale, attualmente ricoperta da Giovanni Benedetto, ex Accenture, che ha deciso di lasciare per andare in pensione. De Amicis ha risposto di sì, anche perchè non è una attività che lo occuperà a tempo pieno, con la possibilità di mantenere contatti e lavori che svolge da tempo.

Marco De Amicis

Come si vede dal suo curriculum, De Amicis ha un’esperienza mista, tra giornalismo, pubbliche relazioni, affari istituzionali, grazie alla quale ha un occhio disincantato sul mondo che gira attorno a Roma e a Confindustria. Dopo gli esordi da giornalista, è passato poi ad occuparsi di relazioni istituzionali, grazie anche alle esperienze e ai contatti creati nel mondo politico.

Un’esperienza importante è stata a RED, la tv fondata da Massimo D’Alema, dove dal 2005 al 2010 è stato a capo della comunicazione, con la possibilità di fare giornalismo e soprattutto di conoscere una quantità di personaggi diventati pezzi grossi del centro sinistra, a partire da Renzi.
Dal 2011 al 2014 è stato portavoce dell’Autorità Garante per l’Infanzia presso la Presidenza del Consiglio, con Vincenzo Spadafora, con cui in precedenza ha collaborato anche in Unicef.

Tra le sue esperienze figuarano anche un impiego in Bnp Paribas, collaborazioni con diverse con diverse società di Public Affairs, tra cui Open Gate Italia e Studio Cisnetto, e impegni in altre realtà attente al sociale come Save the Children.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Insulti sui social? Può scattare la diffamazione aggravata e si rischia fino a 3 anni di carcere

Insulti sui social? Può scattare la diffamazione aggravata e si rischia fino a 3 anni di carcere

<strong> Venerdì 15 e Sabato 16 gennaio </strong> Mannoia e De Filippi siglano il pari tra Rai e Mediaset

Venerdì 15 e Sabato 16 gennaio Mannoia e De Filippi siglano il pari tra Rai e Mediaset

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE di Audiweb. A novembre Corriere della Sera ancora primo davanti a Repubblica. Terzo è il Fatto Quotidiano

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE di Audiweb. A novembre Corriere della Sera ancora primo davanti a Repubblica. Terzo è il Fatto Quotidiano