TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, i club più attivi, post e paid post più performanti a novembre. Ronaldo prende la Juve per mano e stacca Milan e Inter

Primaonline in collaborazione con Sensemakers propone la nuova classifica delle squadre di calcio italiane più attive sui social, dei post più performanti e un focus sui paid partnership postrealizzata analizzando i post delle squadre di calcio pubblicati in partnership con uno sponsor (ossia i post che risultano avere la dicitura “Partnership pubblicizzata”): sono riportati il numero di Post sponsorizzati pubblicati, il numero di Sponsor, le interazioni complessive generate nel mese, il Best Post in Partnership con il dettaglio della creatività, del copy e dello sponsor associato.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Si estende il vantaggio tra la prima in graduatoria, la Juventus, e le due milanesi che inseguono e completano il podio delle migliori squadre nazionali per performance sui social. Sono queste le indicazioni chiave riguardanti le primissime posizioni, a novembre, nella graduatoria che misura le prestazioni delle squadre di calcio italiane – in termini di interazioni e videoviews – così come determinate da Sensemkars by Shareablee. Nei primi due mesi autunnali si conferma quindi la leadership bianconera. Milan e Inter, quindi, nell’ordine, si collocano al secondo e al terzo posto, ma con i rossoneri più tonici dei nerazzurri in termini di video views attivate.

Dietro le prime si è registrato un certo fermento. In primo luogo la notevole risalita del Napoli (rimasto quarto assoluto), che ha allungato sulla Roma (quinta) e si è avvicinato molto ai nerazzurri di Antonio Conte, nel mese in cui erano ancora di attualità gli auguri di compleanno a Diego Armando Maradona e non il profluvio di commenti post mortem del campione argentino. Immutato il quadro delle prime cinque squadre, è cambiato qualcosa subito dietro, con il sorpasso della Lazio (sesta) sull’Atalanta (settima a novembre), la Fiorentina sempre ottava, e con il Torino che nonostante i risultati sportivi peggiori degli ultimi anni è risalito in undicesima posizione superando Parma e Genoa, rimanendo lontano da Cagliari (nono) e Sampdoria (decima), con la squadra di Claudio Ranieri che dunque vince nettamente il derby della Lanterna.

Sono queste, in sintesi, le indicazioni di base della nuova classifica ‘social’ delle squadre di calcio a novembre, simile a quella di ottobre, ma che ha incamerato gli effetti del procedere spedito della Champions League (che ha spinto i risultati dei bianconeri, saliti a 66milioni di interazioni 71,7 milioni di videoviews) e di un campionato dell’era Covid, che rimane ancora pieno zeppo di sorprese e novità. Il Milan, in testa alla Serie A, continua a fare meglio dell’Inter, specie in termini di videoviews; ma per entrambe le squadre meneghine gli indicatori segnano un calo abbastanza sostenuto.

Il palmares, un bacino di riferimento che vada oltre i confini territoriali, la forza tecnica e quella del marketing, i campioni rappresentativi e i risultati sportivi contingenti dei vari club pesano ovviamente molto nel determinare anche il seguito social. Ma un segnale chiaro di come e quanto le cose possano cambiare e che ci siano ampi margini di crescita per le performance di tutti i club, lo dice il bene il dato di novembre del Napoli, triplicato: 15,7 milioni di interazioni contro le 5,7 di ottobre.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Top 3 Post. Il terreno di sfida è Instagram. La Juve in luce con Ronaldo, il Milan con Zlatan. L’Inter ricorda Maradona e punta sulla coppia Lukaku-Lautaro

Campioni protagonisti e trainanti per i tre club in vetta alla graduatoria social. I post più performanti in termini di interazioni sono stati tutti veicolati su Instagram. Cristiano Ronaldo ha fatto il pieno di interazioni con le foto che lo ritraggono nei match con Cagliari e Spezia e col carousel sempre dedicato al match con la squadra ligure. Zlatan Ibrahimovic è il soggetto dominante dei contenuti rossoneri postati. In casa nerazzurra, oltre agli auguri a Maradona, producono interazioni anche i post che esaltanto la coppia Lukaku-Martinez.

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

Juve in vetta con i Paid Partnership Post. Largo a Pro Evolution Soccer

Seconda ad ottobre dietro il Milan, a novembre la Juventus ha conquistato la vetta della graduatoria che mette in fila i team per le interazioni raggiunte con i Post brandizzati dei partner commerciali, taggati come tali. La squadra allenata da Andrea Pirlo è leader sia nella graduatoria costruita per Facebook che su quella fatta per Instagram, nel primo caso davanti a Milan e Roma e nel secondo caso davanti a Milan e Atalanta. Strepitose le prestazioni complessive dei contenuti dedicati a Cristiano Ronaldo – sponsor Pro Evolution Soccer – a quasi un milione e mezzo d’interazioni su Instagram (“The perfect way to celbrate our birthday”) e a 834mila su Facebook (‘The perfect birthday present!’)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Paolo Dal Pino rieletto presidente Lega Serie A. Per lui 14 voti a favore e 6 schede nulle

Paolo Dal Pino rieletto presidente Lega Serie A. Per lui 14 voti a favore e 6 schede nulle

OIES presenta il ‘Manifesto Legale Esports’, documento con proposte di regolamentazione e analisi del gaming competitivo

OIES presenta il ‘Manifesto Legale Esports’, documento con proposte di regolamentazione e analisi del gaming competitivo