23 dicembre Ulisse in replica batte Fratelli Caputo. Bene Sciarelli

Un confronto aperto e di cui non era banale prevedere gli esiti, è andato in onda nella programmazione televisiva di prima serata di mercoledì 23 dicembre. Su Rai1 Alberto Angela (in replica) visitava i luoghi santi, mentre su Canale 5 esordiva la fiction piaciona ‘Fratelli Caputo’, con Cesare Bocci e Nino Frassica protagonisti. A turbare gli equilibri complessivi, attraendo il pubblico maschile, c’era inoltre il turno infrasettimanale della Serie A.

 

Ma ecco la graduatoria delle principali offerte secondo il numero di spettatori accreditati dai meter di Auditel.

Su Rai1 la replica di ‘Ulisse Il piacere della scoperta’, con Alberto Angela alla conduzione, ha raccolto 3,732 milioni di spettatori ed il 15,9%.

Su Canale 5 la fiction ‘Fratelli Caputo’, con Nino Frassica e Cesare Bocci, ha conseguito 3,4 milioni di spettatori e il 14,8%.

Su Rai Tre ‘Chi l’ha visto?’ ha conquistato 1,897 milioni di spettatori e 8,3%.

Dietro i primi ha fatto bene il film d’animazione di Rai2, ‘Alla ricerca di Nemo’, a 1,475 milioni di spettatori e 5,8%. Su Italia 1 ‘Le Iene presentano- L’incredibile viaggio di Marika’, in prima tv, ha raccolto 1,131 milioni di spettatori e 4,8%. Il calcio su Sky alle 20.45 ha complessivamente conseguito 952mila spettatori e il 3,7% di share (mentre alle 18.30 Verona-Inter ha avuto 1 milione di spettatori ed il 5,1%). In coda più equilibrio del prevedibile: su Rete 4 Veronica Gentili con lo speciale di ‘Stasera Italia’ è arrivata a 749mila spettatori ed il 3,2%. Su La7, presentato da Andrea Purgatori, ‘Parenti Serpenti’, firmato Mario Monicelli, ha conseguito 709 mila spettatori e 2,9%.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)

Rai, Borioni e Laganà: nuova sede di Milano ha altissimo valore strategico, ma pressioni su vertici sono irrispettose

Rai, Borioni e Laganà: nuova sede di Milano ha altissimo valore strategico, ma pressioni su vertici sono irrispettose

Salini arrabbiato per il servizio “antieuropeista” trasmesso da ‘Anni 20’ su Rai2; in arrivo provvedimenti

Salini arrabbiato per il servizio “antieuropeista” trasmesso da ‘Anni 20’ su Rai2; in arrivo provvedimenti