Franceschini (Mibact): Rai deve scommettere su programmi di qualità che rafforzano servizio pubblico

“I dati di ascolto del documentario su Pompei andato in onda ieri sera in prima serata su Rai2 sono un segnale per la cultura e una pagina importante per il servizio pubblico.

Dario Franceschini (foto Olycom)

La Rai deve continuare a scommettere su programmi di qualità che rafforzano il legame degli italiani col patrimonio culturale” così il ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, commenta gli ascolti del documentario ‘Pompei, ultima scoperta’, realizzato dalla neonata Direzione Rai Documentari, con le immagini esclusive del Thermopolium, andato in onda su Raidue e disponibile su Raiplay.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)

Rai, Borioni e Laganà: nuova sede di Milano ha altissimo valore strategico, ma pressioni su vertici sono irrispettose

Rai, Borioni e Laganà: nuova sede di Milano ha altissimo valore strategico, ma pressioni su vertici sono irrispettose

Salini arrabbiato per il servizio “antieuropeista” trasmesso da ‘Anni 20’ su Rai2; in arrivo provvedimenti

Salini arrabbiato per il servizio “antieuropeista” trasmesso da ‘Anni 20’ su Rai2; in arrivo provvedimenti