Un tribunale federale consente a TikTok di continuare a operare negli Usa, Trump fa ricorso contro lo stop al bando sul social network

L’amministrazione Trump è ricorsa in appello contro la decisione di un tribunale federale che consente a TikTok di continuare a operare negli Usa, nonostante la mossa del governo americano per bloccare l’applicazione cinese per ragioni di sicurezza nazionale.

Come riporta Ansa, il Dipartimento di Giustizia ha fatto ricorso per cercare di far entrare in vigore la messa al bando di TikTok decisa da Donald Trump. Secondo il tycoon la società che possiede TikTok, ByteDance, potrebbe utilizzare la app di video brevi per fare spionaggio e diffondere disinformazione per conto del governo di Pechino.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Insulti sui social? Può scattare la diffamazione aggravata e si rischia fino a 3 anni di carcere

Insulti sui social? Può scattare la diffamazione aggravata e si rischia fino a 3 anni di carcere

<strong> Venerdì 15 e Sabato 16 gennaio </strong> Mannoia e De Filippi siglano il pari tra Rai e Mediaset

Venerdì 15 e Sabato 16 gennaio Mannoia e De Filippi siglano il pari tra Rai e Mediaset

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE di Audiweb. A novembre Corriere della Sera ancora primo davanti a Repubblica. Terzo è il Fatto Quotidiano

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE di Audiweb. A novembre Corriere della Sera ancora primo davanti a Repubblica. Terzo è il Fatto Quotidiano