Comin & Partners e Avventura Urbana insieme per il débat public e la gestione dei conflitti

Comin & Partners, società di consulenza strategica e relazioni istituzionali di Gianluca Comin, Elena Di Giovanni, Gianluca Giansante, Lelio Alfonso e Federico Fabretti, e Avventura Urbana, società di consulenza per la gestione di processi decisionali complessi fondata da Iolanda Romano e Andrea Pillon, hanno annunciato un accordo di collaborazione a partire dal 1° gennaio 2021.
La partnership ha l’obiettivo di affrontare sfide comuni e offrire a imprese e istituzioni soluzioni ancora più efficaci per la gestione dei conflitti con le comunità o gruppi di interesse, in particolare sui temi infrastrutturali, per la gestione di crisi aziendali o per i progetti complessi, la comunicazione istituzionale dei processi di dibattito pubblico, il crisis management e lo stakeholder engagement di alto livello.

Come sottolinea una nota, Comin & Partners e Avventura Urbana, forti dell’esperienza nella gestione di contesti complessi, nella lettura di delicate relazioni istituzionali, nell’organizzazione di momenti di confronto partecipato, hanno deciso di unire le forze e mettere a disposizione le loro expertise in progetti di mediazione dei conflitti pubblici, dibattito sui temi di sviluppo, e realizzazione di grandi opere e piani strategici per la crescita dei territori e delle comunità.
Una scelta, per entrambe le realtà, di sviluppo e apertura nei confronti del mercato che arriva in un momento istituzionale peculiare, che ha visto l’introduzione nel 2018 del débat public – il dibattito pubblico, mutuato dall’ordinamento francese – come strumento obbligatorio di consultazione e mediazione dei conflitti da svolgersi in funzione della realizzazione di opere pubbliche e infrastrutture al di sopra di una certa soglia di costo e dimensione, anche in vista del necessario rilancio degli investimenti
nazionali.
“Siamo orgogliosi di inaugurare questo nuovo percorso con Avventura Urbana e di ampliare ancora la gamma di servizi che offriamo al mercato. Viviamo in uno stato di potenziale crisi permanente delle relazioni tra imprese, comunità e stakeholder che richiede preparazione e competenze nuove. La nostra partnership si baserà su tre specifiche linee di attività: comunicazione efficace e di crisi, contatto con gli
stakeholder, e capacità di mediazione. Metteremo a frutto le nostre diverse expertise combinate e un approccio multi-stakeholder per coinvolgere la comunità ed i cittadini”, ha affermato Gianluca Comin, presidente e fondatore di Comin & Partners.
“Mai come oggi l’accessibilità di cittadini, imprese e istituzioni a dati e informazioni è stata così estesa e pervasiva. Mai come oggi è stato così ridotto lo spazio tra le decisioni che vengono prese da amministrazioni locali e nazionali, l’implementazione dei privati, e l’opinione di persone e comunità a riguardo. È per facilitare e comunicare questo scambio che da quasi 30 anni supportiamo amministrazioni pubbliche e private nella realizzazione di dibattiti pubblici, processi inclusivi ed eventi di partecipazione, ed è nell’ottica di aumentare la trasparenza e spiegare questi processi all’esterno che siamo orgogliosi di inaugurare la nostra collaborazione strutturale con una realtà come Comin & Partners”, ha detto Iolanda Romano, socia fondatrice di Avventura Urbana.

La partnership tra Comin & Partners e Avventura Urbana si baserà su uno scambio professionale che darà ad ognuna delle due realtà la possibilità di coinvolgere l’altra nell’ideazione, gestione ed esecuzione di progetti complessi che coinvolgano le loro specifiche expertise. A partire da gennaio, le due società collaboreranno nel primo débat public italiano promosso con la nuova legge nazionale, in vista della prossima realizzazione della Diga Foranea del Porto di Genova.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Su RDS Next parte ‘Europagram’, rubrica per coinvolgere la Gen Z sul dibattito europeo. In collaborazione con Citynews

Su RDS Next parte ‘Europagram’, rubrica per coinvolgere la Gen Z sul dibattito europeo. In collaborazione con Citynews

‘Librai al potere’ nei Mondadori Store, Instagram stories dietro le quinte delle librerie

‘Librai al potere’ nei Mondadori Store, Instagram stories dietro le quinte delle librerie

Campiello, 59 anni di premio e una sezione giovane per scrittori under 14

Campiello, 59 anni di premio e una sezione giovane per scrittori under 14