30 dicembre Nelle tue mani batte Fratelli Caputo. Forrest Gump supera Ranieri

Un film francese in prima tv contro Nino Frassica e Cesare Bocci alla seconda puntata, in una serata di riposo di Federica Sciarelli.  Era un confronto aperto e di cui non era banale prevedere gli esiti, quello di mercoledì 30 dicembre. Su Rai1 c’era la pellicola ‘Nelle tue mani’, mentre su Canale 5 andava alla verifica della seconda prova la fiction piaciona ‘Fratelli Caputo’. Tre film, Massimo Ranieri e Veronica Gentili completavano la griglia della penultima serata tv del 2020.

Ma ecco la graduatoria delle principali offerte secondo il numero di spettatori accreditati dai meter di Auditel.

Su Rai1 il film ‘Nelle tue mani’, con Lambert Wilson, Kristin Scott Thomas, Jules Benchetrit, ha raccolto 3,474 milioni di spettatori ed il 14,9%.

Su Canale 5 la fiction ‘Fratelli Caputo’, con Nino Frassica e Cesare Bocci, ha conseguito 3,1 milioni di spettatori e il 13,8% (3,4 milioni di spettatori e il 14,8% alla prima puntata).

Su Italia 1 il titolo cult ‘Forrest Gump’, con Tom Hanks, Robin Wright Penn, Gary Sinise, Mykelti Williamson, ha raccolto 1,865 milioni di spettatori e 8,5%.

Su Rai Tre ‘Qui e adesso’, lo show di Massimo Ranieri che ieri ha ospitato Gianna Nannini, Irama, Nina Zilli, Paolo Jannacci, Gianni Togni, Adriano Panatta e Marino Bartoletti, ha conquistato 1,385 milioni di spettatori e 6,1%.

Su Rete 4 Veronica Gentili con lo speciale di ‘Stasera Italia’ è arrivata a 954mila spettatori ed il 4,2%.

Ha fatto discretamente il film d’animazione di Rai2, ‘Alvin Superstar 2’, a 868mila spettatori e 3,5%.

In coda, su La7, ‘Il Petroliere’, con Daniel Day-Lewis, Paul Dano, Ciarán Hinds., ha conseguito 529 mila spettatori e 2,5%.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Endemol Shine Italy cede le quote di maggioranza in Yam112003 ai manager Corbetta (ceo), Bianchi, Pianca e Tousco

Endemol Shine Italy cede le quote di maggioranza in Yam112003 ai manager Corbetta (ceo), Bianchi, Pianca e Tousco

Chiesa sempre più social: una parrocchia su due ha Facebook; WhatsApp e Telegram i più gettonati per parlare ai fedeli

Chiesa sempre più social: una parrocchia su due ha Facebook; WhatsApp e Telegram i più gettonati per parlare ai fedeli

Nessuna censura per Osho, Facebook riattiva la pagina satirica. Federico Palmaroli: equivoco sul soprannome

Nessuna censura per Osho, Facebook riattiva la pagina satirica. Federico Palmaroli: equivoco sul soprannome