31 dicembre Mattarella e Amadeus fanno i botti a Capodanno. Bene Circo e Propaganda

Per il presidente 64% complessivo, oltre 15 milioni, 5 in più del 2019

Il messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è durato poco più di sedici minuti, arrivando dopo i telegiornali delle 20.00 e raccogliendo complessicvamente, al lordo delle tematiche, 15 milioni e 272 mila italiani, secondo i dati diffusi da Rai Quirinale, con uno share del 64 per cento: 7,443 milioni di spettatori e il 31,7% di share su Rai1; 3,575 milioni e il 15,2% di share su Canale5; 1,056 milioni e il 4,5% su Rai2; 1,045 milioni e il 4,4% su Rai3, 499mila spettatori e il 2,1% su Rete4, mentre il dato de La7 incorporato nel TgLa7 è di circa 1,1 milioni e 4,9%.

Tra le trasmissioni che accompagnavano il veglione di giovedì 31 dicembre si poteva scegliere tra tre/quattro opzioni molto diverse: su Rai1 c’era il tradizionale appuntamento con ‘L’anno che verrà’, con Amadeus affiancato da Gianni Morandi; su Canale5 c’era ‘Grande Fratello Vip-Happy New Year’ con Alfonso Signorini e i reclusi Vip a festeggiare; su Rai3, altrettanto classico, c’era l’appuntamento con il ‘Festival del Circo di Montecarlo’; su La7, infine, ‘Propaganda Live – Speciale Capodanno 2020’ che dopo tante puntate ribadiva l’affiatamento culturale di Zoro, Marco Damilano, Makkox, Zerocalcare con il proprio fedele pubblico. Completavano il quadro film Rai2, Italia 1 e Rete 4

Ecco la classifica per ascolti delle principali reti

Su Rai1 L’anno che verrà, ha conseguito 8,152 milioni e il 33,9% tra le 21.00 e le 24.54 e poi 3,857 milioni ed il 31% per l’ora successiva di emissione.

Su Canale 5 ‘Grande Fratello Vip-Happy New Year’ con alla conduzione Alfonso Signorini alla conduzione ha avuto 2,9 milioni e il 12,9% tra le 20.51 e le 25.39.

Su Rai3 il ‘Festival del Circo di Montecarlo’ ha riscosso 2,335 milioni di spettatori ed il 9,3%.

Su La7 ‘Propaganda Live-Speciale Capodanno’ con la squadra di Diego Bianchi in onda tra le 21.04 e le 25.46, ha avuto 1,440 milioni di spettatori con uno share del 6,5%

Ecco come sono andate le altre proposte. Su Italia1 il distopico ‘Indipendence Day’ ha avuto un seguito di 978mila spettatori con il 3,9%. Su Rete4 per la pellicola cult ‘What women want’, con Mel Gibson ed Helen Hunt a 688mila e 2,8%. Su Rai2 ‘Alvin Superstar 3’, ha totalizzato 598mila spettatori e 2,4%.

Da registrare come in sette giorni di programmazione cinema su Sky, ‘Tutti per 1 -1 per tutti’ abbia ottenuto ben 1,8 milioni di spettatori, miglior film per ascolti pay negli ultimi due anni.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez