Discovery e Vodafone, partnership eurpea multipiattaforma, inclusa Discovery+. Araimo: Italia Paese strategico

Discovery, Inc. e Vodafone hanno firmato un nuovo accordo a lungo termine e multipiattaforma in Europa, in base al quale i clienti Vodafone in 12 mercati potranno continuare ad accedere ai contenuti unici del portfolio Discovery. Le due aziende, inoltre, collaboreranno per far sì che discovery+, il nuovo servizio streaming globale, sia disponibile per i clienti Vodafone in Europa.

La partnership riguarda i clienti Vodafone TV e mobile in UK*, Germania, Turchia*, Italia, Spagna, Romania, Portogallo, Grecia, Repubblica Ceca, Ungheria, Irlanda e Islanda e permetterà di vedere i programmi dei brand Discovery più amati, i contenuti di storia e natura firmati BBC, oltre all’offerta sportiva premium di Eurosport.

David Zaslav

L’accordo permetterà a Discovery l’accesso a circa 100m di abbonati a Vodafone TV, banda larga fissa e mobile in tutta Europa, a cui discovery+ sarà reso disponibile per un periodo promozionale che varierà a seconda del mercato. I lanci saranno supportati da campagne di marketing che comprenderanno un’ampia gamma di attività promozionali “always on” per i clienti sia su piattaforme di proprietà di Vodafone che di Discovery. Il lancio in 12 mercati è previsto nel corso del 2021 e del 2022. I canali lineari di Discovery continueranno a essere disponibili per i clienti Vodafone in TV in Germania, Italia, Spagna, Romania, Portogallo, Grecia, Repubblica Ceca, Ungheria, Irlanda e Islanda.

Al lancio, discovery+ avrà una delle più grandi offerte di contenuti di qualsiasi nuovo servizio di streaming, con una vasta gamma di contenuti globali e locali e serie originali che coprendono tutte le passioni verticali che da sempre rappresentano la cifra distintiva di Discovery: lifestyle, home, food, true crime, natura, ambiente e documentari e sport, inclusa l’esclusiva digitale dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

David Zaslav, presidente e ceo di Discovery, Inc. ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare questa partnership multiterritoriale e multipiattaforma con il più grande operatore di rete fissa e mobile d’Europa, che sarà un importante motore per la crescita di discovery+ in tutta Europa. L’accordo con Vodafone, inoltre, rafforza la nostra strategia di espansione della distribuzione dei canali lineari per portare i nostri contenuti più amati attraverso il maggior numero di piattaforme e dispositivi”

Ahmed Essam

Ahmed Essam, Chief Commercial Operations and Strategy Officer di Vodafone Group, ha dichiarato: “Sono estremamente lieto di aver concluso questo accordo con Discovery, che estende la nostra partnership esistente e dimostra perfettamente il posizionamento di Vodafone come una delle principali piattaforme di contenuti video in Europa. Discovery sarà una parte fondamentale della nostra offerta di intrattenimento, fornendo una ricca scelta di contenuti che migliorerà l’offerta di Vodafone con un’esperienza cliente superiore attraverso la sua TV di alta qualità e i suoi servizi di streaming flessibili”.

Alessandro Araimo

Alessandro Araimo, amministratore delegato di Discovery Italia: “L’Italia si conferma uno dei Paesi più centrali nella strategia di crescita di Discovery nel mondo e in Europa. Il rinnovo della partnership con Vodafone – già molto solida in Italia grazie all’accordo siglato lo scorso luglio – ci permette di ribadire con forza la rilevanza e l’appeal dei nostri brand più amati, così come di posizionarci nel miglior dei modi per lo sviluppo del business direct-to-consumer, grazie alla più ampia distribuzione possibile di discovery+, il nostro nuovo servizio streaming globale”

*discovery+ sarà disponibile ai clienti Vodafone mobile solo in UK e Turchia
*La partnership con BBC esclude UK

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Insulti sui social? Può scattare la diffamazione aggravata e si rischia fino a 3 anni di carcere

Insulti sui social? Può scattare la diffamazione aggravata e si rischia fino a 3 anni di carcere

<strong> Venerdì 15 e Sabato 16 gennaio </strong> Mannoia e De Filippi siglano il pari tra Rai e Mediaset

Venerdì 15 e Sabato 16 gennaio Mannoia e De Filippi siglano il pari tra Rai e Mediaset

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE di Audiweb. A novembre Corriere della Sera ancora primo davanti a Repubblica. Terzo è il Fatto Quotidiano

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE di Audiweb. A novembre Corriere della Sera ancora primo davanti a Repubblica. Terzo è il Fatto Quotidiano