Cambio al vertice Sky: Dana Strong nuovo ceo del gruppo al posto di Jeremy Darrock che diventa presidente esecutivo

Comcast Corporation ha annunciato oggi che Jeremy Darroch, CEO di Sky Group, passerà dal suo attuale ruolo a quello Presidente esecutivo di Sky e Dana Strong gli succederà come Group CEO di Sky, riportando al Presidente e CEO di Comcast Brian L. Roberts, la notizia è in apertura del sito del gruppo Comcast.

Dana Strong

Dana Strong ha un curriculum che fa scintille sia come manager di punta della scuderia: Comcast che come manager di grande esperienza in Europa. Recentemente ha ricoperto il ruolo di President, Consumer Services per Comcast Cable, il più grande provider di banda larga e TV negli Stati Uniti con quasi 33 milioni di relazioni con i clienti. “In questo ruolo, era responsabile del business residenziale di Comcast e ha guidato nuovi prodotti innovativi e lanci di mercato nella banda larga, video, sicurezza domestica e mobile. Durante il suo mandato, la società ha raggiunto il record di crescita degli abbonati e della banda larga e i massimi livelli di soddisfazione dei clienti dell’azienda”, come e’ scritto nel comunicato.

Inoltre Con oltre 25 anni di esperienza internazionale nel settore delle telecomunicazioni e dei media globali nel Regno Unito e nei mercati europei, Strong è stato in precedenza Presidente e COO di Virgin Media nel Regno Unito, Chief Transformation Officer di Liberty Global, nonché Chief Executive Officer di UPC Ireland e Chief Funzionario operativo di AUSTAR in Australia.

Jeremy Darroch (foto Ansa)

Jeremy Darroch rimane con l’importante,ruolo di Presidente esecutivo di Sky Group dove e’ entrato nel 204 come Group CFO, diventando ceo nel 2007. “ Durante questo periodo, ha triplicato le dimensioni dell’azienda e guidato la trasformazione dell’azienda nel più grande provider televisivo multipiattaforma d’Europa con quasi 24 milioni di clienti” sottolinea il comunicato di Comcast accelerando “lo sviluppo di una tecnologia pluripremiata e ha sostenuto il più ampio contributo di Sky alla società e alle comunità in cui opera, supervisionando l’espansione del suo impegno per lo sport, contenuti di origine britannica ed europea, notizie approfondite, arte, giovani le persone e lo

“Vorrei ringraziare Jeremy per la sua eccezionale leadership di Sky e la sua collaborazione da quando abbiamo acquisito la società”, ha detto Roberts. “I valori di Sky si sono adattati perfettamente ai nostri e riconosco a Jeremy il merito di aver costruito una cultura incredibile e di aver eseguito la perfetta integrazione con Comcast. Lui e il suo team hanno stabilito un marchio di livello mondiale e un’attività forte e ben gestita che continuerà a prosperare. Jeremy è stato un ottimo collega per me e per tutti in Sky, ma rispetto la sua decisione e sono lieto che abbia accettato di restare per aiutare con la transizione e consigliare l’azienda “.
“Sono lieto che Dana prenderà il timone di Sky”, ha continuato Roberts. “È una dirigente affermata con una straordinaria capacità di trasformare, ispirare e guidare un cambiamento positivo. Ha rapidamente lasciato il segno nella nostra attività negli Stati Uniti, guidando la crescita e l’innovazione con un impegno costante nei confronti dei nostri clienti. La sua esperienza e visione globale, unite alla sua leadership e alla sua esperienza in alcune delle più grandi società di media e telecomunicazioni del mondo, la rendono la leader perfetta per Sky “.

Darroch ha commentato: “È stato un privilegio guidare Sky per 13 anni, e un’esperienza che affronto ogni giorno con ansia, quindi la mia decisione di laciare non è stata facile. Ma con l’integrazione della nostra attività saldamente stabilita nella più ampia Comcast Corporation e un forte piano in atto, penso che ora sia il momento giusto. Mi sento incredibilmente fortunato per essere stato circondato da colleghi profondamente coinvolti come me in questa attività e nel rapporto con i nostri clienti per cui lavorano instancabilmente ogni giorno per migliorare la qualità dei nostri servizi. Vorrei ringraziare tutti i miei colleghi di Sky e anche Brian e il team di Comcast con cui mi è piaciuto molto lavorare. Non ho dubbi che Dana porterà Sky in un nuovo ed eccitante futuro. La sua comprovata esperienza per le principali aziende di telecomunicazioni e media, unita alla sua esperienza negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Europa, rappresenterà una grande risorsa per Sky e non vedo l’ora di lavorare con lei mentre prende le redini”.

Maximo Ibarra

L’ultima parola Dana Strong : “Ci sono poche aziende che hanno il track record di Sky e sono lieta di avere l’opportunità di guidare l’azienda. Ho sempre ammirato l’innovazione, il marchio e l’eccezionale attenzione di Sky al cliente. Non vedo l’ora di lavorare con questo incredibile team per continuare a far crescere il business e dare forma al prossimo capitolo di Sky “.

Sarà interessante vedere come il cambio al vertice del gruppo influenzerà le scelte gestionali e le politiche nelle Sky locali, naturalmente a partire da quella italiana di cui è Ceo Maximo Ibarra.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ex politico condannato per diffamazione e “concorso con ignoti” ai danni del Trio Medusa. “Sentenza storica; sui social non tutto è permesso”

Ex politico condannato per diffamazione e “concorso con ignoti” ai danni del Trio Medusa. “Sentenza storica; sui social non tutto è permesso”

Nasce Noovle, controllata Tim dedicata allo sviluppo del cloud in Italia, guidata da Mariarosaria Taddeo (presidente) e Carlo D’Asaro Biondo (ad)

Nasce Noovle, controllata Tim dedicata allo sviluppo del cloud in Italia, guidata da Mariarosaria Taddeo (presidente) e Carlo D’Asaro Biondo (ad)

Dal Pino resta presidente della Lega Calcio: Uniti rilanceremo la Serie A. L’ad De Siervo: Ingresso fondi è operazione straordinaria

Dal Pino resta presidente della Lega Calcio: Uniti rilanceremo la Serie A. L’ad De Siervo: Ingresso fondi è operazione straordinaria