Renault Italia ‘ridisegna’ l’organizzazione della Direzione Comunicazione & Immagine

Aspettando la presentazione del nuovo piano strategico ‘Renaulution’ che il Ceo Luca de Meo svelerà giovedì 14 Gennaio, la ‘nuova’ Renault – per prepararsi alle sfide del futuro – porta avanti anche in Italia il suo progetto di evoluzione dell’organizzazione del Gruppo focalizzata sui suoi Marchi.

Luca De Meo

Così anche in Renault Italia a partire da gennaio 2021 la Direzione Comunicazione & Immagine rivede la sua organizzazione in tal senso. Confermando la guida di Francesco Fontana Giusti, Image & Communication Director, la Direzione ora si comporrà di due aree di Comunicazione: Renault/Mobilize e Dacia/Alpine.

Francesco Fontana Giusti (foto LinkedIn)

La prima, affidata alla responsabilità di Paola Rèpaci, Renault/Mobilize Product & Corporate Communication Manager, gestirà le attività di relazione con la stampa su tutti i prodotti- termici, ibridi ed
elettrici- (informazioni, eventi di lancio, prove prodotto, parco stampa, Saloni etc), sulle strategie globali del Gruppo Renault (mercato, internazionalizzazione, industria, RSI, partnership, etc.), sulla comunicazione Corporate relativa al Gruppo Renault e all’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, sulla Marca Mobilize, sulla comunicazione sportiva (rally-pista) e la comunicazione interna.

Paola Rèpaci (foto LinkedIn)

L’area Dacia/Alpine, sotto la responsabilità di Luca Baglieri, Dacia/Alpine Product & Corporate Communication Manager, seguirà per i due brand le attività di relazione con la stampa sui prodotti- termici ed elettrici (informazioni, eventi di lancio, prove prodotto, parco stampa, Saloni etc), le strategie globali del Gruppo Renault (mercato, internazionalizzazione, industria, RSI, partnership, etc.), la F1 e la
comunicazione interna. In questa riorganizzazione Daniele Romano lascia la Direzione Comunicazione & Immagine di Renault Italia per ricoprire un altro incarico all’interno della Direzione Marketing.

Luca Baglieri (foto LinkedIn)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)

Rai, Borioni e Laganà: nuova sede di Milano ha altissimo valore strategico, ma pressioni su vertici sono irrispettose

Rai, Borioni e Laganà: nuova sede di Milano ha altissimo valore strategico, ma pressioni su vertici sono irrispettose

Salini arrabbiato per il servizio “antieuropeista” trasmesso da ‘Anni 20’ su Rai2; in arrivo provvedimenti

Salini arrabbiato per il servizio “antieuropeista” trasmesso da ‘Anni 20’ su Rai2; in arrivo provvedimenti