Allianz comincia la partnership partnership mondiale olimpica e paralimpica con Cio e Cpi. In Italia col Coni fino al 2028 

Ha preso ufficialmente il via il 1° gennaio la partnership mondiale che durerà otto anni di Allianz con il Comitato Internazionale Olimpico (Cio) e il Comitato Paralimpico Internazionale (Cpi), facendo leva sulla collaborazione già in essere con il Movimento Paralimpico sin dal 2006. All’interno della partnership, annunciata nel settembre 2018, Allianz ha coinvolto fan, atleti, squadre e dipendenti in iniziative nell’ambito della salute in quattro mercati pilota – Australia, Cina, Francia e Spagna. Tra le altre attività Allianz offrirà a consumatori e dipendenti la possibilità di prendere parte alla staffetta della torcia olimpica per Pechino 2022.

“Con l’inizio di questo nuovo anno olimpico, siamo entusiasti di dare avvio finalmente alla nostra collaborazione globale con Allianz”, ha dichiarato il presidente del Cio Thomas Bach. “Allianz è orgogliosa di essere il Worldwide Insurance Partner dei Movimenti Olimpico e Paralimpico”, ha affermato Oliver Bäte, chief executive officer di Allianz SE.

Come ricorda Ansa, in Italia, Allianz è divenuta inoltre fino al 2028 Partner del Coni e dell’Italia Team. “Stiamo lavorando da tempo per cogliere le grandi opportunità che la partnership stretta da Allianz con Cio e Cpi ci offrirà nell’arco dei prossimi otto anni”, ha commentato Giacomo Campora, Amministratore Delegato di Allianz S.p.A.. “Siamo inoltre onorati di essere partner del Coni e della Squadra Olimpica Italiana così come siamo già da ora al fianco della Fondazione Milano Cortina 2026”.

Giacomo Campora

Giacomo Campora

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

I nuovi dati Ads sulla diffusione della stampa. Vendite e abbonamenti carta e digitali di quotidiani e settimanali a marzo, dei mensili a febbraio

I nuovi dati Ads sulla diffusione della stampa. Vendite e abbonamenti carta e digitali di quotidiani e settimanali a marzo, dei mensili a febbraio

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social in aprile. Scanzi domina come sempre la classifica, seguito da Tosa e Porro

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social in aprile. Scanzi domina come sempre la classifica, seguito da Tosa e Porro

Investimenti pubblicitari a marzo, +30,7%. Primo trimestre +3,4% ma senza digital è -1,4%. Nielsen: mancano 125 milioni al pre-Pandemia

Investimenti pubblicitari a marzo, +30,7%. Primo trimestre +3,4% ma senza digital è -1,4%. Nielsen: mancano 125 milioni al pre-Pandemia