- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

USA, Twitter chiude 70mila account legati a cospirazionisti di QAnon. “Condividono contenuti pericolosi e teorie sul complotto”

Twitter ha annunciato “la sospensione permanente” di 70mila account legato ai cospirazionisti di QAnon, per impedire loro di usare il social a fini violenti, come è avvenuto in occasione dei disordini di Washington mercoledì scorso.

Jack Dorsey (Foto ANSA – EPA/JIM LO SCALZO)

“Questi account – ha giustificato la sua decisione Twitter in un comunicato – condividono contenuti pericolosi, associati a QAnon. Erano essenzialmente consacrati alla propagazione di teorie sul complotto”.
I cospirazionisti, grandi sostenitori di Donald Trump, sostengono, riporta Adnkronos, che il presidente americano sia alla testa di una battaglia contro una rete internazionale di pedofili che sarebbe guidata da Hillary Clinton e Barack Obama.