11 gennaio GFVIP batte Beppe Fiorello, Ranucci doppia Porro

Il viaggio dentro l’Io è stato il protagonista, suo malgrado, nell’offerta delle ammiraglie tv. Mario Ermito è stato il famoso (?) che ieri sera – lunedì 11 gennaio – ha lasciato la casa del Grande Fratello, dove Alfonso Signorini e gli autori continuano a sperimentare più che selvaggiamente momenti di telepsicanalisi. Il reality di Canale 5 ha affrontato la ‘riduzione’ televisiva dello spettacolo teatrale di Beppe Fiorello, ‘Penso che un sogno così’ (dove ad un certo punto il fratello Rosario è ‘apparso’ al protagonista nelle sembianze del padre), e quindi una puntata standard di ‘Report’ e  ‘Quarta Repubblica’. La griglia generalista ha poi proposto le pellicole di Rai2 (Liam Neeson, Vera Farmiga), Italia1 (Jason Statham, Jessica Alba) e del cult de La7 (Harrison Ford, Kelly McGillis).

 

Ma ecco la classifica della prima serata prodotta dalle indicazioni dei meter sugli ascolti generalisti.

Su Canale 5 la nuova puntata di ‘Grande Fratello Vip’, con Alfonso Signorini, Pupo e Antonella Elia alla conduzione, ha conquistato 3,291 milioni ed il 19,6% (3,491 milioni ed il 19,6% sette giorni prima).

Su Rai1 lo show ‘Penso che un sogno così…’, con Giuseppe Fiorello sul palco a raccontare la sua vita (e quella della sua famiglia) sincronizzata e sintonizzata con la musica di Domenico Modugno, ha riscosso 2,8 milioni di spettatori e 12,3%.

Su Rai Tre per la puntata di ‘Report’ che ha indagato su mascherine e dati sulla pandemia, ma anche youtuber e tasse, con tutta la squadra di Sigfrido Ranucci impegnata, ha riscosso 2,596 milioni ed il 10,2% (2,957 milioni di spettatori e 11,5% il bilancio di sette giorni prima con la puntata monografica sulla trattativa stato-mafia).

Su Italia 1 la pellicola action ‘Mechanic: Resurrection’, con Jason Statham e Jessica Alba, ha riscosso 1,888 milioni di spettatori e 7,5%.

Su Rai2 la pellicola ‘L’uomo sul treno’, con Liam Neeson, Sam Neill, Elizabeth McGovern e Vera Farmiga, ha riscosso 1,669 milioni di spettatori ed il 6,6%.

Su Rete 4 per ‘Quarta Repubblica’, con Nicola Porro alla conduzione, Gene Gnocchi in veste comica e Vittorio Sgarbi a destabilizzare, e tra gli ospiti Francesco Rutelli, Antonio Tajani, Beatrice Lorenzin, Marco Cappato, Guido Rasi, Giordano Bruno Guerri, Anna Monia Alfieri, Roberto Arditti e Daniele Capezzone, 1,053 milioni di spettatori e il 5,4% di share (1,296 milioni di spettatori e il 5,9% di share sette giorni prima).

Su La7 il titolo cult ‘Witness-Il testimone’ con Harrison Ford e Kelly McGillis, ha avuto 651mila spettatori e 2,7%.

In access questi gli equilibri tra i talk. Gruber stacca Palombelli e Moreno

Su La7 per ‘Otto e Mezzo’, con Andrea Scanzi, Lina Palmerini, Pierluigi Bersani e Giuliano GuidaBardi ospiti di Lilli Gruber, 2,058 milioni e 7,5% di share.

Su Rete 4 per ‘Stasera Italia’, con Matteo Ricci, Augusto Minzolini, Maurizio Belpietro, Gianfranco Pasquino, Gianfranco Pasquino tra gli ospiti di Barbara Palombelli, 1,370 milioni e 5,1% di share e poi 1,180 milioni e 4,3% di share.

Su Rai2 per ‘Tg2 Post’, con Francesco Caio, Fabio Tamburini, Carlo Cottarelli e Mario Baldassarri tra gli ospiti di Manuela Moreno, 1,166 milioni e 4,2% di share.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Endemol Shine Italy cede le quote di maggioranza in Yam112003 ai manager Corbetta (ceo), Bianchi, Pianca e Tousco

Endemol Shine Italy cede le quote di maggioranza in Yam112003 ai manager Corbetta (ceo), Bianchi, Pianca e Tousco

Chiesa sempre più social: una parrocchia su due ha Facebook; WhatsApp e Telegram i più gettonati per parlare ai fedeli

Chiesa sempre più social: una parrocchia su due ha Facebook; WhatsApp e Telegram i più gettonati per parlare ai fedeli

Nessuna censura per Osho, Facebook riattiva la pagina satirica. Federico Palmaroli: equivoco sul soprannome

Nessuna censura per Osho, Facebook riattiva la pagina satirica. Federico Palmaroli: equivoco sul soprannome