Venerdì 15 e Sabato 16 gennaio Mannoia e De Filippi siglano il pari tra Rai e Mediaset

Il 2021 era iniziato con due vittorie chiare della tv pubblica. A cui erano seguiti, venerdì 8 e al sabato 9 gennaio del 2021, due successi dell’ammiraglia di Cologno. Ieri e l’altro ieri – venerdì 15 e sabato 16 gennaio 2021, con ancora le incertezze riguardanti la resistenza del governo di Giuseppe Conte in primo piano – il bilancio in prime time di queste serate strategiche per le reti più pop è stato quello di un sostanziale pareggio.

 

Venerdì 15 ecco la graduatoria in termini di ascolti. Fiorella Mannoia batte il film con Boldi e De Sica. Nuzzi re degli outsider, si rianima Titolo V polemizzando con Salvini

 Su Rai1 la prima parte dell’evento ‘La musica che gira intorno’, con Fiorella Mannoia sul palco e tra gli ospiti Claudio Baglioni, Francesco De Gregori, Antonello Venditti, Marco Mengoni, Giorgia, Andrea Bocelli, Achille Lauro, Gigi D’Alessio, Samuele Bersani e Luciano Ligabue, ha conquistato 3,998 milioni di spettatori e il 17%.

Su Canale 5 la prima tv di ‘Amici come prima’, che sancì il ritorno in coppia di Massimo Boldi e Christian De Sica, ha avuto 3,119 milioni di spettatori e il 12,8%.

Sul terzo gradino del podio si è collocata Rai2 con i telefilm dei bravi medici: ‘The Good Doctor’ a 1,446 milioni ed il 5,4% e poi ‘The Resident’ a 857mila e 4,7%.

Inversione delle posizioni tra gli outsider, con il calcio pay a turbare gli equilibri consueti. Su Rete4 ‘Quarto Grado’, con Gianluigi Nuzzi alla conduzione, ha riscosso 1,351 milioni di spettatori con il 6,9% di share. Su Sky Lazio-Roma ha avuto 1,289 milioni di spettatori e il 4,8%. Su La7 ‘Propaganda Live’, con Diego Bianchi alla conduzione, ha raccolto 1,125 milioni di spettatori con uno share del 5,9%. Su Rete4 ‘Freedom-Oltre il confine’, con Roberto Giacobbo mattatore, ha totalizzato 1,096 milioni di spettatori ed il 5,3%.

Infine in coda si è collocata Rai3. La seconda puntata del 2021 di ‘Titolo Quinto’, con Francesca Romana Elisei e Roberto Vicaretti alla conduzione e Matteo Salvini tra gli ospiti, ha avuto 794mila spettatori ed il 3,5% (solo 582mila spettatori ed uno share del 2,6% sette giorni prima).

Sabato 16 la seconda puntata di C’è posta per te fa il 30% e doppia la versione wedding di Affari Tuoi. Rai3 terza opzione

Su Canale la seconda puntata stagionale di ‘C’è Posta per te’, con Maria De Filippi alla conduzione e tra gli ospiti Irama, Marco Bocci e Giulia Michelini, ha prodotto ben 6,424 milioni di spettatori e il 30% di share tra le 21.26 e le 24.45.

Su Rai1 per ‘Affari Tuoi-Viva Gli Sposi’, con Carlo Conti alla conduzione della versione speciale del programma dei pacchi, 4,438 milioni di spettatori e il 16,5% di share tra le 20.43 e le 22.30.

Nella sfida per il podio questo il bilancio: trainato da ‘Le parole della settimana’ (a 2,1 milioni e 7,9%), su Rai3 la prima tv del film ‘Il tabaccaio di Vienna’ ha riscosso 2,047 milioni di spettatori e l’8,4% di share staccando la concorrenza; su Rai2 tra i telefilm (per ‘F.B.I.’ 1,3 milioni e 4,9%, per ‘Blue Bloods’ 1,179 milioni e 4,4%, per ‘Instinct’ a 861mila e 3,7% di share) i primi due hanno battito il film d’animazione di Italia 1 (‘Kung Fu Panda2’ a 1,1 milioni e 4,2% di share). Più staccati sono arrivati il film vintage di Rete4 (‘Miami Supercops’, con Bud Spencer e Terence Hill, a 912mila spettatori e 3,6% di share) e la nuova stagione di ‘Eden’ su La7 (Licia Colò ha avuto 591mila e 2,6% di share).

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

CHI FA CHE COSA per reagire alla crisi sociale da Covid-19

CHI FA CHE COSA per reagire alla crisi sociale da Covid-19

Editori Ue vs Google: non vendere pubblicità basata su tracciamento utenti sconvolgerà business della stampa e favorirà monopolio dati

Editori Ue vs Google: non vendere pubblicità basata su tracciamento utenti sconvolgerà business della stampa e favorirà monopolio dati

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga