Rai: Serdoz nuovo capo della Tgr Lazio, Ginetto alla Tgr Umbria. Nomine firmate dall’ad Salini

L’amministratore delegato della Rai Fabrizio Salini ha firmato le nomine, proposte dal direttore della Tgr Alessandro Casarin, di Roberta Serdoz a caporedattore centrale della Tgr Lazio e di Luca Ginetto a caporedattore della Tgr Umbria.

Roberta Serdoz ha 52 anni, è laureata all’Università La Sapienza di Roma. Ha collaborato con ‘Mixer’ di Giovanni Minoli e con ‘La vita in Diretta’. Dal 1998 è al Tg3, inviata sui principali fatti di cronaca, dai terremoti alle stragi in Sicilia. Ha condotto il tg di mezza sera e della notte, poi tg e rassegna stampa di ‘Primo Piano’ e infine la rassegna stampa di ‘Linea Notte’ oltre agli Speciali del Tg3 legati a notizie di cronaca. Attualmente è vice caporedattore alla cronaca del Tg3.

Luca Ginetto e Roberta Serdoz (foto Twitter)

Luca Ginetto, 57 anni, dopo molti anni nelle principali tv private del Veneto, è stato assunto a tempo determinato alla Tgr della Regione nel 2006, ma le sue collaborazioni con il servizio pubblico erano già partite nel 1999. Ha ricoperto i ruoli di caposervizio, conduttore e segretario di redazione. Dal 2017 è vice caporedattore. Nel suo curriculum, numerose collaborazioni con Rai Sport per la quale ha curato il coordinamento di eventi e telecronache in diretta. Dal 1 febbraio sarà il caporedattore della Tgr Umbria, Regione che conosce bene da molti anni e dove trascorre sempre lunghi periodi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”