Honda sceglie UM in Europa

Dopo cinque anni di collaborazione si scioglie una partnership che sembrava salda, ancorché messa alla verifica di una gara nel luglio dello scorso anno. Honda, gigante dell’auto giapponese che rimane ancora autonomo nello scacchiere globale caratterizzato (sul piano industriale) da fusioni e alleanze (l’azienda ha fatto un accordo di collaborazione con General Motors in Nord America, ma non ha portato avanti l’ipotesi di un patto strategico globale con Nissan, ancora ‘legata’ a Renault) ha cambiato agenzia media.

Il partner – dal primo di aprile – non sarà più Dentsu, che aveva sostituito Starcom alla fine del 2015, ma UM, agenzia media del gruppo Interpublic, fortissima in Usa e solido attore nella gare internazionali, ma fin qui non particolarmente aggressiva nei pitch europei. Il brief della consultazione, gestita dall’auditor MediaSense, era focalizzato sulla strategia e la pianificazione integrata e sui processi di trasformazione digitale collegati. Honda è particolarmente impegnata nella transizione alla mobilità sostenibile e conta di offrire una versione elettrica di tutti i propri modelli entro il 2022.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Euronews lancia «Euronews Next», il verticale dedicato a business e nuove tecnologie

Euronews lancia «Euronews Next», il verticale dedicato a business e nuove tecnologie

Nasce InGood, prima agenzia italiana che unisce tech, content production e idee per il marketing

Nasce InGood, prima agenzia italiana che unisce tech, content production e idee per il marketing

Tim dedica uno spot al calcio, la più grande passione degli italiani. La campagna in anteprima su RAI 1 per Italia-Svizzera

Tim dedica uno spot al calcio, la più grande passione degli italiani. La campagna in anteprima su RAI 1 per Italia-Svizzera