Huawei entra nel mercato del libro digitale con Mondadori. Oltre 20mila titoli nella app Huawei Books

Dalla collaborazione tra il gruppo Mondadori e Huawei è nata una nuova app, Huawei Books, per leggere e ascoltare audiolibri su smartphone e tablet che utilizzano il sistema Hms (Huawei Mobile Services): oltre 20.000 titoli di autori italiani e internazionali editi da Mondadori, Rizzoli, Einaudi, Piemme, Sperling & Kupfer e Mondadori Electa.


Huawei Books è divisa in due aree: Read e Listen. Read è composta dalla sezione Bookstore che contiene un catalogo di migliaia di eBook, dai bestseller ai classici pubblicati dal gruppo Mondadori. All’interno la sezione Libreria permette di organizzare come si preferisce i propri eBook e cercare i titoli per categoria. Inoltre utilizzando la funzione Text-to-Speech è possibile trasformare il testo scritto di un eBook in audio, in modo da poter ascoltare in qualsiasi momento il libro invece di leggerlo. L’area Listen, che sarà disponibile nelle prossime settimane, contiene il catalogo dedicato agli audiolibri. Le prime proposte sono un ventaglio di bestseller letti da scrittori o attori, tra cui Storie della buonanotte per bambine ribelli, con Levante, Paola Cortellesi, Luciana Littizzetto, Paola Turci; L’Arminuta, interpretato da Jasmine Trinca; L’ombra del vento di Carlos Ruiz Zafon, letto da Riccardo Bocci; I pilastri della terra di Ken Follett, letto da Riccardo Mei.

“Questo accordo assume un significato ancora maggiore se rapportato all’anno appena concluso e al periodo che stiamo ancora vivendo: da una parte il comparto editoriale ha tenuto bene e la lettura è cresciuta, dall’altra milioni di italiani hanno scoperto anche l’esperienza degli eBook e degli audiolibri, determinando così per gli editori la necessità di rispondere alle esigenze di nuovi lettori, anche attraverso la sperimentazione di modelli distributivi diversi”, osserva Filippo Guglielmone, Direttore Generale Operativo Trade di Mondadori Libri.
E proprio la crescita dei libri digitali nel 2020 è stata per Huawei la spinta a entrare in questo mercato per offrire ai suoi utenti una nuova esperienza di lettura: “Simile a quella di un libro cartaceo, ma ancora più piacevole grazie alle funzioni di personalizzazione e interazione che presenta l’app”, spiega Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Huawei Consumer Business Group Italia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Forte preoccupazione in Sky per l’accordo Tim-Dazn. Ibarra scrive alla Lega Serie A: verificare criticità concorrenziali e di compatibilità

Forte preoccupazione in Sky per l’accordo Tim-Dazn. Ibarra scrive alla Lega Serie A: verificare criticità concorrenziali e di compatibilità

Ecco la bozza delle disposizioni di legge sulla ‘transizione digitale’ e ruolo e poteri in mano al ministero affidato a Colao

Ecco la bozza delle disposizioni di legge sulla ‘transizione digitale’ e ruolo e poteri in mano al ministero affidato a Colao

Forza Italia presidia il dipartimento Informazione. Con  il liberale Giuseppe Moles gran esperto della Difesa

Forza Italia presidia il dipartimento Informazione. Con il liberale Giuseppe Moles gran esperto della Difesa