OBE ha inventato il sistema per misurare il Branded Entertainment televisivo

E’ già nato ed è stato ampiamente testato. E ora sta per essere proposto a tutto il mercato della pubblicità. OBE sta per lanciare OBE TV Tracking, ovverosia il primo sistema di post-valutazione standard per la televisione. Realizzato da OBE Insight Hub in partnership con BVA Doxa, il monitoraggio continuativo, con evidenze a disposizione dei soci dell’associazione e di tutto il mercato, nasce con l’obiettivo di verificare l’efficacia delle iniziative di branded entertainment all’interno dei programmi televisivi italiani.

A dicembre prodotto il primo test. Memorabilità sale notevolmente, come i KPI di brand

La prima rilevazione quantitativa, effettuata nel mese di Dicembre 2020, ha interessato il monitoraggio di 18 programmi TV al cui interno trovavano posto 38 distinti brand. Oltre al ricordo pubblicitario e al ricordo del content, il confronto tra esposti e non esposti ha evidenziato diversi livelli di brand lift, familiarity, trust, advocacy e consideration. Ma cosa dicono i primi risultati del sistema prodotto dall’Osservatorio Branded Entertainment? I livelli di ricordo del content sono estremamente rilevanti, con un peso medio del 51% e picchi fino al 77%, oltre a un incremento notevole dei KPI di brand, che dimostra l’efficacia delle attività di branded entertainment e di come esse siano ormai fondamentali nelle strategie di marketing e comunicazione di molte aziende.

La brand lift, in particolare, è cresciuta mediamente dell’84%, e anche un indicatore difficile come la consideration evidenzia aumenti medi pari a +24%. Già con la prima rilevazione sono dunque apparse evidenze significative che, sommate ai risultati delle successive, permetteranno di creare benchmark anche per categoria. Sarà inoltre possibile per i sottoscrittori effettuare la misurazione delle proprie performance rispetto alle singole attività messe in campo, grazie a uno strumento finalmente standard per il mercato pubblicitario.

Appuntamento al webinar dell’11 febbraio per la presentazione dei risultati della prima wave

I risultati di scenario della prima wave di OBE TV Tracking saranno presentati in un webinar il prossimo 11 febbraio da Anna Vitiello, Head of OBE Insight Hub e Chief Experience Officer di Fuse, Antonio Filoni, Head of Digital Offering BVA Doxa, e Erik Rollini, Managing Director MediaCom. OBE TV Tracking si inserisce tra le numerose attività di ricerca dell’Osservatorio Branded Entertainment, costantemente impegnato a studiare, diffondere e far crescere il fenomeno del branded entertainment. OBE Insight Hub, coordinato da Anna Vitiello, è composto da: Erik Rollini, Managing Director MediaCom, Antonio Filoni, Head of Digital Offering BVA Doxa, Varinia Nozzoli, Insight & Consumer Culture Senior Director di Discovery Italia, e Guido Surci, Chief Sport & Intelligence Officer di Havas Media.

“Sono molto felice e orgogliosa della partenza di OBE TV Tracking. – dichiara Anna Vitiello, Head of OBE Insight Hub – In primo luogo, perché rappresenta il primo strumento di misurazione del BE televisivo continuativo e condiviso. Uno strumento, a disposizione di tutta la industry, che sicuramente agevolerà la verifica dei risultati e permetterà quindi di migliorare l’efficacia e la qualità dei progetti. In secondo luogo, perché si tratta di uno straordinario lavoro di squadra. L’obiettivo dell’Insight Hub di OBE è quello di «contribuire a creare la conoscenza che non c’è», citando le parole di Erik Rollini, uno dei membri dell’Hub. E lo stiamo facendo aggregando, addirittura, fondendo la professionalità e le competenze di persone che lavorano in aziende diverse, a volte anche tra loro concorrenti. Questo Tracking è la dimostrazione che la collaborazione, quella vera, è un valore”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Euronews lancia «Euronews Next», il verticale dedicato a business e nuove tecnologie

Euronews lancia «Euronews Next», il verticale dedicato a business e nuove tecnologie

Nasce InGood, prima agenzia italiana che unisce tech, content production e idee per il marketing

Nasce InGood, prima agenzia italiana che unisce tech, content production e idee per il marketing

Tim dedica uno spot al calcio, la più grande passione degli italiani. La campagna in anteprima su RAI 1 per Italia-Svizzera

Tim dedica uno spot al calcio, la più grande passione degli italiani. La campagna in anteprima su RAI 1 per Italia-Svizzera