Le novità del Foglio per i suoi 25 anni

Condividi

Sabato 30 gennaio Il Foglio si presenterà in edicola in una nuova veste per celebrare i suoi 25 anni, a cominciare dal formato.

“Il giornale si riduce di circa quattro centimetri in lunghezza per esigenze tipografiche”, spiega il direttore Claudio Cerada. “Inoltre, si ingrandisce il carattere per facilitare la leggibilità e graficamente ci saranno più bianchi sfoltendo alcuni elementi un po’ pesanti, come nella titolazione. Comunque, niente di radicale”.
“Sempre sabato”, continua Cerada, “allegato al giornale ci sarà un magazine, ‘25 anni Il Foglio’, che ripercorre la storia italiana così come l’abbiamo raccontata. Maurizio Crippa, nostra memoria storica – è con noi fin dalla fondazione – firmerà l’introduzione ‘25 anni andati bene’. E’ la prima volta che facciamo un prodotto del genere e spero che i lettori gradiranno il regalo”.
In occasione dell’anniversario, a partire da sabato, nel week end Il Foglio ritornerà a essere distribuito in Sicilia. Inoltre, con il claim ‘Svegliarsi ottimisti’ verrà avviata una campagna promozionale sul web soprattutto indirizzata ai più giovani.

[videojs youtube=”https://youtu.be/48kWKEsAV2s”]

Intanto, l’offerta di newsletter del Foglio (quelle quotidiane ‘Il Foglietto’, ‘Di cosa parlare stasera a cena’, ‘Europa Ore 7’; le settimanali ‘Katane’ sull’Asia, ‘Newman’ sulla Chiesa e la mensile ‘La classe non è acqua’ sulla scuola) si è arricchita con ‘Agrifoglio’, cadenza bimensile, dedicata all’agricoltura e curata da Antonio Pascale. “L’agricoltura è il vero terreno d’innovazione per l’Italia”, spiega Cerasa. “Non è più il settore di chi ‘non ce la fa’, basti vedere quanti giovani l’anno scelta per il loro futuro e quanti sono già emersi come imprenditori. Per ricevere questa nuova newsletter, come per le altre, basta registrarsi”.