Debutta Libero tv, canale online dedicato ai video del quotidiano fondato da Feltri

“Decidi tu cosa seguire e quando”. E’ questo l’ambizioso obiettivo che si pone davanti agli utenti l’ultima creatura di casa ‘Libero’,  LiberoTv, canale digitale che debutta oggi, lunedì primo febbraio. Sul sito “Liberoquotidiano” ci sarà una sezione ad hoc che trasmetterà ogni giorno video con rubriche, servizi e approfondimenti con un taglio sempre originale nella migliore tradizione del quotidiano fondato nel luglio del 2000 da Vittorio Feltri.

“Grazie ai contributi dei giornalisti e di collaboratori esterni – si legge sul sito di ‘Libero’ -nella fascia pomeridiana apriremo una finestra a 360 gradi sul mondo dell’economia e della finanza, ma parleremo anche di cinema, musica, agricoltura, viaggi e auto. Come? Ci sarà il pilota Federico Leo – ha gareggiato in Formula Due, in Gran Turismo con la Ferrari e in Lamborghini – che mostrerà a driver di lungo corso e neofiti dei motori i suoi test sia in pista che in strada”. E ancora, una rubrica sui videogiochi curata da Dino Lanaro. Libero Tv poi varcherà i confini nazionali grazie al contributo di Gianluigi Ballarani, professionista della rete che vive a Londra. Gianluigi è un giovanissimo imprenditore digitale che insegna web marketing all’università di Pavia e presiede Hotlead, un’agenzia specializzata nel Marketing on line.

“Al mattino, ci concentreremo sulle famiglie, dal food fino al benessere fisico e a tutto ciò che ruota intorno al mondo del bambino. Ma cercheremo di farlo evitando i soliti luoghi comuni, per esempio dedicando uno spazio all’attrice e influencer Martina Ragozza che con iPantellas è diventata una star del mondo social dedicato ai più piccoli”. La sera “sarà dedicata all’informazione, con un telegiornale autoprodotto, servizi firmati dai nostri giornalisti e l’analisi del direttore Pietro Senaldi che farà il punto sulla giornata. Non mancherà l’approfondimento politico con lo sguardo rivolto alle domande dei cittadini. L’obiettivo è spiegare in modo semplice e chiaro ciò che accade, lasciando però sempre al pubblico la soggettività nell’interpretazione degli avvenimenti”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”