Alibaba, Ant Group diventerà una holding finanziaria. Concordato un piano di ristrutturazione con le autorità cinesi

Ant Group e le autorità di regolamentazione cinesi hanno concordato la ristrutturazione che trasformerà la fintech di Jack Ma in holding finanziaria, rendendola soggetta ai requisiti patrimoniali simili a quelli delle banche. Il piano, riporta l’agenzia Bloomberg citando persone vicine al dossier, prevede che tutte le attività finiscano nella nuova veste giuridica, comprese le offerte tecnologiche in aree come blockchain e consegna di cibo.

Jack Ma, fondatore di Alibaba (foto Ansa-EPA/STEPHANIE LECOCQ)

Come riporta Ansa, un annuncio ufficiale potrebbe arrivare prima del Capodanno lunare che inizia il 12 febbraio. Ant valuta ancora una potenziale Ipo, bloccata già a inizio novembre, ma la cronologia non è chiara.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Forte preoccupazione in Sky per l’accordo Tim-Dazn. Ibarra scrive alla Lega Serie A: verificare criticità concorrenziali e di compatibilità

Forte preoccupazione in Sky per l’accordo Tim-Dazn. Ibarra scrive alla Lega Serie A: verificare criticità concorrenziali e di compatibilità

Ecco la bozza delle disposizioni di legge sulla ‘transizione digitale’ e ruolo e poteri in mano al ministero affidato a Colao

Ecco la bozza delle disposizioni di legge sulla ‘transizione digitale’ e ruolo e poteri in mano al ministero affidato a Colao

Forza Italia presidia il dipartimento Informazione. Con  il liberale Giuseppe Moles gran esperto della Difesa

Forza Italia presidia il dipartimento Informazione. Con il liberale Giuseppe Moles gran esperto della Difesa