Microsoft ha provato a comprare Pinterest per 51 miliardi di dollari

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

Negozi, in aumento la spesa digitale. Nel 2020 in Italia i negozi hanno impresso una accelerazione negli investimenti in soluzioni digitali, aumentando i budget dall’1,5% del fatturato 2019 al circa 2% del 2020. La penetrazione dell’e-­commerce dei prodotti arriva all’8% dal 6% del 2019. È quanto emerge dall’Osservatorio Innovazione digitale nel retail, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, con l’analisi dei primi 300 top retailer per fatturato presenti in Italia con negozi fisici e 312 Pmi del retail.

Lotta ai falsi, Amazon e Ferragamo alleati. Le due società ieri hanno reso noto di aver intentato due cause congiunte presso il Tribunale del distretto occidentale di Washington contro quattro persone fisiche e tre giuridiche che hanno messo in vendita, tramite loro account, prodotti contraffatti a marchio Ferragamo su Amazon, violando la legge, le politiche del marketplace e i diritti di proprietà intellettuale del brand di moda.

TikTok sponsorizza gli Europei di calcio. La popolare app cinese di video brevi sarà lo sponsor globale del torneo Euro 2020, riprogrammato causa Covid per la prossima estate. L’annuncio è arrivato ieri dall’Uefa.

Amazon prepara la sua moneta. Il colosso dell’e­commerce – scrive MF – sta studiando uno strumento di pagamento che avrà corso all’interno del suo ecosistema di servizi. La notizia si desume da alcuni annunci di lavoro pubblicati sul sito della società fondata da Jeff Bezos. Amazon è infatti alla ricerca di esperti in valute digitali da inserire nella divisione Digital and Emerging Payments (Dep). L’unità si occuperà fra l’altro del conio della moneta di Amazon prima in Messico e poi in altri mercati emergenti.

La Russia pensa alla web tax. Mosca vuole tassare le aziende straniere che guadagnano profitti dai servizi digitali forniti in Russia, ha detto il viceministro delle finanze Alexei Sazanov in un’intervista. «Ci sono discussioni all’interno dell’Ocse, ma finora non c’è stato alcun progresso tangibile su questo tema, quindi alcuni paesi stanno introducendo autonomamente tasse digitali sui loro territori – ha sottolineato il ministro – Guarderemo i risultati e penseremo all’opportunità di introdurla in Russia».

Microsoft ha provato a comprare Pinterest. Il colosso Microsoft nei mesi scorsi ha tentato un approccio su Pinterest. Lo rivela il Financial Times citando fonti anonime, secondo cui la potenziale operazione avrebbe potuto valutare la social media company 51 miliardi di dollari. Le trattative non sono andate a buon fine e non sono più in corso.

Facebook, anche in Italia la Registrazione per i Giornalisti. Questa funzione offre la possibilità, per chi lavora per una testata giornalistica come dipendente o freelance, di registrarsi su Facebook e accedere a funzionalità di sicurezza che aiutano a proteggere ulteriormente il proprio profilo e l’account Instagram collegato. Ai giornalisti registrati, il social fornirà l’accesso a CrowdTangle Search (una piattaforma di analisi) e la possibilità di richiedere il Blue Badge di verifica. La registrazione è volontaria.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cairo: Per La7 20 anni di successi. La rete fa servizio pubblico, meritiamo anche noi una piccola quota di canone 

Cairo: Per La7 20 anni di successi. La rete fa servizio pubblico, meritiamo anche noi una piccola quota di canone 

Tgcom24 è il sito di news più letto nell’anno della pandemia, Ansa ancora prima per affidabilità (con la fiducia dell’82% degli italiani)

Tgcom24 è il sito di news più letto nell’anno della pandemia, Ansa ancora prima per affidabilità (con la fiducia dell’82% degli italiani)

In Hearst Italia grande adesione al piano di incentivi per dimezzare i dipendenti

In Hearst Italia grande adesione al piano di incentivi per dimezzare i dipendenti