Stellantis lancia la nuova versione della Ypsilon. Sarà l’ultima Lancia prima della fine del marchio?

Sarà l’ultima Lancia prima della fine del marchio o sarà l’ultima “vecchia” Lancia prima di una nuova vita sotto le insegne di Stellantis? Il lancio dell’ennesima versione della fortunata Ypsilon, da anni unico modello offerto dalla casa dello Scudetto, non ha sciolto il dubbio. Intanto, però, una certezza c’è: la Ypsilon si rinnova e promette di mantenere un successo di mercato che ne ha fatto la numero due nel segmento di mercato delle piccole, dopo la Panda. E di difendere la sua leggenda di modello evegreen, in pista da oltre 10 anni in quest’ultima versione e da ben 35 dai tempi del suo esordio. Una piccola “sofisticata” e pensata per il pubblico femminile venduta in ben tre milioni di esemplari. L’ultimo restyling ce la presenta con la mascherina più affilata, i fari a Led, alimentazione mild hybrid e a Gpl e metano e un nuovo touch screen da 7 pollici al centro della plancia. Il tutto offerto a un prezzo base – includendo gli incentivi – che parte da 9500 euro.

Il capo del brand Lancia Luca Napolitano con la nuova Ypsilon 2021

Sul futuro del brand si può, però, dire che il numero uno del brand Luca Napolitano è cautamente ottimista: “Non posso fare previsioni di nessun tipo ma sto ai fatti: e i fatti dicono che il brand Lancia è stato messo insieme a Ds e Alfa Romeo nel cluster “premium” di Stellantis e che questo apre prospettive di grande interesse”, ha detto Napolitano nel corso dell’incontro stampa di presentazione. In effetti ha destato un po’ di sorpresa l’inclusione di Lancia fra il patrimonio di marchi citati dal ceo della nuova alleanza franco-italo-americana Carlos Tavares nella sua prima uscita pubblica. Qualche anno fa Sergio Marchionne, infatti, aveva condannato Lancia alla scomparsa dal mercato, ritenendo che il blasonato marchio di Chivasso non avesse più futuro. In attesa che la nebbia si diradi sulle prospettive del brand, c’è perlomeno la certezza che per un paio di stagioni la Ypsilon sul mercato ci sarà ancora. In una versione che, nelle attese di Napolitano, dovrebbe attirare più pubblico maschile per via della grinta nel design e per l’upgrade dei servizi di infotainment, pur mantenendo l’impostazione di prodotto “women oriented”. Attualmente il 75% degli acquirenti della piccola Lancia è composto da donne. E se gli allestimenti rinnovati dovrebbero piacere soprattutto a un pubblico maschile non manca una nuova trovata pensata per le ragazze: un filtro ai polifenoli per la depurazione degli interni dell’auto, denominato Kit Ecochic, che abbatte particolato e sostanze inquinanti.
Lo spot di lancio del restyling Ypsilon è in programmazione sulle tivù da domenica 14 febbraio ed è prodotto dall’agenzia Armando Testa.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Rai che si vedrà in autunno. Tutte le novità in palinsesto

La Rai che si vedrà in autunno. Tutte le novità in palinsesto

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim:  Sky è soggetto dominante

Diritti Tv. Sky ricorre all’Antitrust: accordo Tim-Dazn lede libertà dei consumatori. Tim: Sky è soggetto dominante

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence

Editori europei alla Commissione Ue: Tutelare società di media più piccole, non sovraccaricarle di obblighi di due diligence