Facebook, rubati i dati di 36 milioni di italiani. Bot su Telegram risale tramite un pagamento ai dati sensibili

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

Facebook, rubati i dati di 36 milioni di italiani. Risultano essere 566 milioni di persone nel mondo ad aver subito il furto dei loro dati sensibili. Nel mentre l’hacker ha creato un bot su Telegram, tramite cui pagando 20$ e un ID Facebook si possa risalire ai dati sensibili degli utenti.

Pubblicità, Facebook e Google leader: i colossi web sorpassano la televisione. 3,280 miliardi di euro raccolti sul digital e 3,252 miliardi dalla Tv (41,6% di quota con calo annuo del 9,5%. L’approfondimento su Il Sole 24 Ore.

Stretta finale per un accordo fra Google e Facebook e media australiani. l governo australiano che sta studiando un codice di condotta per i social media, il quale prevedrebbe una negoziazione tra i big e gli editori per un compenso per la condivisione dei contenuti.

Video-sharing: serve un equilibrio. In Europa si cercano proposte di regolamento sul Digital services act e sul Digital markets act, mentre in Italia a Roma due sentenze sono tornate sulla natura dei gestori delle piattaforme di video sharing che consentono il caricamento di contenuti e brani audiovisivi.

Clubhouse, dubbi su privacy e su dati a società cinese. Secondo lo Stanford Internet Observatory, la piattaforma ha vulnerabilità di sicurezza informatica ma soprattutto pecche sulla privacy.

ll Cremlino considera “molto interessante” la proposta di conversare su Clubhouse con Musk. Tuttavia il portavoce della presidenza russa ha precisato che “prima però è necessario capire di cosa si tratti dopodiché risponderemo. Vogliamo che abbia un senso. Putin non usa i social network, non ha nessun account personale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> Venerdì 26 e Sabato 27 febbraio </strong> Carlucci saluta Signorini. De Filippi mette in riga Ottilie Faber-Castell

Venerdì 26 e Sabato 27 febbraio Carlucci saluta Signorini. De Filippi mette in riga Ottilie Faber-Castell

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)