TikTok nel mirino dei consumatori UE

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

TikTok nel mirino dei consumatori UE: il Beuc ha inviato una denuncia alla Commissione Europea e alla Rete di cooperazione per la tutela dei consumatori contro TikTok.

“L’esecutivo utilizzerà solo i canali istituzionali, ma c’è il rischio che i cittadini non sappiano cosa pensa il premier”: Pregliasco commenta la scelta del Presidente del Consiglio di non usare i social.

Profili Twitter contrassegnati: si allarga l’uso di etichette che contengono informazioni sullo Stato a cui è affiliato l’account. Inoltre verranno inserite alcune icone a forma di bandiera per gli account gestiti da uno Stato oppure a forma di palco per gli account considerati vicini a un particolare Governo.

Accordo per trovare pedofili senza ostacoli: avanza la richiesta per utilizzare strumenti tecnologici per individuare materiale pedopornografico. Finora tutto tace.

Uomo si dichiara single su Facebook e rischia la separazione con addebito. Cassazione:“non bisogna tradire la fiducia reciproca, che dura quanto il matrimonio”.

Riapre Parler: social network di destra preferito di razzisti, cospirazionisti ed estremisti

Anche la Francia sollecita l’UE per le regolazioni sui contenuti web: così gli Stati potranno punire i comportamenti scorretti.

Il Governo indiano richiede il blocco dei profili Twitter degli oppositori: il social media si rifiuta.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cairo: Per La7 20 anni di successi. La rete fa servizio pubblico, meritiamo anche noi una piccola quota di canone 

Cairo: Per La7 20 anni di successi. La rete fa servizio pubblico, meritiamo anche noi una piccola quota di canone 

Tgcom24 è il sito di news più letto nell’anno della pandemia, Ansa ancora prima per affidabilità (con la fiducia dell’82% degli italiani)

Tgcom24 è il sito di news più letto nell’anno della pandemia, Ansa ancora prima per affidabilità (con la fiducia dell’82% degli italiani)

In Hearst Italia grande adesione al piano di incentivi per dimezzare i dipendenti

In Hearst Italia grande adesione al piano di incentivi per dimezzare i dipendenti