Trump: “Twitter è diventato noioso” e pensa a un sua piattaforma social

“Non tornerò su Twitter”. Lo ha annunciato l’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che in realtà è stato bandito dalla piattaforma di microblogging dopo l’irruzione dei suoi sostenitori all’interno del Congresso.

“Twitter è diventato molto noioso e milioni di persone lo stanno abbandonando perché non è più lo stesso, posso capirli”, ha dichiarato Trump in un’intervista a ‘Newsmax’. L’ex presidente ha quindi aperto alla possibilità di creare una propria piattaforma social. “C’è anche l’altra opzione di costruire un nostro sito”, ha aggiunto ribadendo il “grande consenso” di cui gode tra l’elettorato repubblicano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cairo: Per La7 20 anni di successi. La rete fa servizio pubblico, meritiamo anche noi una piccola quota di canone 

Cairo: Per La7 20 anni di successi. La rete fa servizio pubblico, meritiamo anche noi una piccola quota di canone 

Tgcom24 è il sito di news più letto nell’anno della pandemia, Ansa ancora prima per affidabilità (con la fiducia dell’82% degli italiani)

Tgcom24 è il sito di news più letto nell’anno della pandemia, Ansa ancora prima per affidabilità (con la fiducia dell’82% degli italiani)

In Hearst Italia grande adesione al piano di incentivi per dimezzare i dipendenti

In Hearst Italia grande adesione al piano di incentivi per dimezzare i dipendenti