Hayu, la piattaforma di reality On-Demand, sbarca in Italia e in altri 10 Paesi europei

Hayu, il servizio di reality show on-demand in abbonamento (SVOD) di NBCUniversal International, è stato lanciato in Italia e in altri 10 Paesi sull’onda del successo riscosso in altri mercati europei, tra cui Germania e Austria, dove è stato reso disponibile di recente attraverso Amazon Prime Video Channels.
Questa importante operazione multi-territoriale arriva proprio mentre il canale in streaming si appresta a celebrare il suo quinto anniversario essendo stato inaugurato a marzo del 2016 nel Regno Unito, Irlanda e Australia.

Grazie al direct-to-consumer (DTC) possibile su un’ampia gamma di dispositivi − cellulari, tablet, TV e web* − hayu sarà disponibile, per la prima volta, in Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Svizzera, Lituania, Estonia, Lettonia, Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca e ora, tramite il DTC, anche in Germania e Austria.

Rivolgendosi ai numerosi appassionati del genere, hayu offre oltre 8.000 episodi dei migliori reality, tra cui la serie completa di Al passo con i Kardashians – dalla prima puntata fino alla imminente stagione conclusiva – i suoi spin-off e numerosi altri franchise tra cui i celebri The Real Housewives, Below Deck e Million Dollar Listing.

Il catalogo che hayu offre agli amanti dei reality è unico nel suo genere. Il servizio propone un’ampia scelta di contenuti, suddivisi in altrettanti numerosi sottogeneri in lingua inglese, tra cui: Casa e Design, Appuntamenti, Cucina, Crime e Moda. Gli abbonati non dovranno temere spoiler, dato che la stragrande maggioranza delle serie americane è disponibile su hayu in contemporanea con gli Stati Uniti.

“Un altro importante obiettivo di hayu è stato raggiunto! Mentre ci prepariamo a celebrare il suo quinto anniversario, siamo orgogliosi di poter lanciare il servizio di streaming on demand in Italia e in altri 10 paesi europei, estendendo l’offerta a 27 territori in tutto il mondo”, ha dichiarato Hendrik McDermott, Managing Director di hayu. “In qualità di contenitore esclusivo di imperdibili reality internazionali, questa espansione territoriale ci permette di realizzare il nostro sogno: mettere le migliori serie a disposizione di un numero ancora maggiore di fan”.

hayu è disponibile in 27 Paesi. Inaugurato a marzo del 2016 nel Regno Unito, in Irlanda e Australia, nel novembre dell’anno successivo è approdato in Norvegia, Svezia, Finlandia e Danimarca. Arriva in Canada, nel settembre del 2018 e nel Benelux a dicembre dello stesso anno. Nell’ottobre del 2019 viene introdotto nel sud-est asiatico (Filippine, Hong Kong e Singapore) mentre nel novembre del 2020, hayu è in Germania e in Austria, grazie ad Amazon Channels.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”