Reporter e cameraman rapinaio in diretta in Ecuador. Pistola puntata in faccia per farsi consegnare i telefonini

Rapina in diretta, con pistola puntata in faccia, davanti allo stadio Monumental di Guayaquil, in Ecuador. Vittima il giornalista televisivo Diego Ordinola, che ha poi postato il video di quanto accaduto sul suo profilo Twitter.

Durante un collegamento, l’uomo si è visto puntare in faccia una pistola da un malvivente a viso coperto, che ha minacciato il cronista e il suo cameraman, facendosi consegnare i telefoni cellulari. Il ladro poi è fuggito, inseguito dai due, che lo hanno ripreso mentre si dileguava con un complice, in sella a uno scooter. Testo Repubblica.it)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

Dal 4 aprile Vodafone lancia in Italia la campagna di riposizionamento del brand con il nuovo claim ‘ Together We Can’ Dal 4 aprile Vodafone lancia in Italia la campagna di riposizionamento del brand con il nuovo claim ‘ Together We Can’

Dal 4 aprile Vodafone lancia in Italia la campagna di riposizionamento del brand con il nuovo claim ‘ Together We Can’

I M. Inter rivoluziona la sua immagine per raccontare in modo nuovo identità e  valori I M. Inter rivoluziona la sua immagine per raccontare in modo nuovo identità e  valori

I M. Inter rivoluziona la sua immagine per raccontare in modo nuovo identità e valori

Il calcio diventa rosa. La Juventus presenta in un video la storia d’amore della sua campionessa Lina Hurting Il calcio diventa rosa. La Juventus presenta in un video la storia d’amore della sua campionessa Lina Hurting

Il calcio diventa rosa. La Juventus presenta in un video la storia d’amore della sua campionessa Lina Hurting