Stefano Firpo (Mediocredito italiano) scelto come capo di gabinetto di Colao, ministro per l’Innovazione tecnologica

Il ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale Vittorio Colao ha scelto come capo di gabinetto Stefano Firpo che lascia il suo incarico come direttore generale di Mediocredito italiano.

Stefano Firpo (Foto ANSA/FLAVIO LO SCALZO)

Lo segnala su twitter il direttore del Foglio Claudio Cerasa ricordando un recente contributo di Firpo al suo giornale nelle valutazioni sul Piano di ripresa e resilienza italiano sul tema dell’innovazione digitale, in cui Firpo lamentava la mancanza di investimenti mirati e riforme capaci di imprimere un cambiamento per imprese, famiglie e pubblica amministrazione .

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

CHI FA CHE COSA per reagire alla crisi sociale da Covid-19

CHI FA CHE COSA per reagire alla crisi sociale da Covid-19

Editori Ue vs Google: non vendere pubblicità basata su tracciamento utenti sconvolgerà business della stampa e favorirà monopolio dati

Editori Ue vs Google: non vendere pubblicità basata su tracciamento utenti sconvolgerà business della stampa e favorirà monopolio dati

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga