Claudio Micalizio è il nuovo direttore di Radio Roma

Condividi

Claudio Micalizio è il nuovo direttore di Radio Roma, la storica emittente della Capitale che dopo un profondo restyling si appresta a presentare il palinsesto per Fm e digitale terrestre.

Claudio Micalizio

Voce storica dell’informazione di Radio Monte Carlo (che ha diretto fino all’arrivo del gruppo Mediaset) e co-fondatore di telePAVIA (canale di informazione e intrattenimento lanciato nel 2010 in occasione dello switch off sul digitale terrestre), Micalizio guiderà la radio del gruppo Toptel con la consulenza musicale dell’Head of Music & Programming Francesco Foderà (già programmatore dei canali tv Music Box e Play.me con e una lunga esperienza alla guida di emittenti radiofoniche analogiche e digitali in ambito locale, promuove la musica italiana nel mondo con un programma in onda da 6 anni su CCTV in Cina e con una serie di podcast per gli Stati Uniti) e affiancherà nella gestione strategica dell’emittente il nuovo direttore amministrativo e commerciale Marco Cassinis (economista prestato all’editoria con lunga esperienza in ambito marketing e commerciale per “Il Sole 24 ORE”, “Uomini & Business”, “FOOD Service”, TelePAVIA con delega specifica alla branded communication per enti territoriali consorzi ed aziende, Radio 105 e Radio Babboleo).

Radio Roma è stata fondata nel 1975 da Alessandro Malatesta e Osvaldo Pacini. Dopo alterne vicende (tra cui la recente cessione di alcune frequenze alle laziali Radio Globo e Radio Crick Crock), ora il rilancio in un’ottica multipiattaforma: oltre alla diffusione in FM sulla Capitale (fm 104.00) e nelle altre province del Lazio, Radio Roma sarà fruibile in contemporanea televisiva sul canale 115 del digitale terrestre (in Lazio e Lombardia ma anche in altre regioni italiane) oltre che su app e internet.

La presentazione del palinsesto avverrà nei prossimi giorni: “E’ una sfida difficile ma al contempo avvincente – commenta Claudio Micalizio – che il nostro gruppo editoriale ha deciso di vivere con entusiasmo e determinazione: stiamo lavorando ad una radio inedita e con un’identità ben precisa dove musica, intrattenimento e informazione si alterneranno per un’esperienza d’ascolto mai banale che ci auguriamo possa incontrare l’interesse di un target di pubblico quanto più ampio ed eterogeneo”.