Le sette vetture finaliste del premio The Car of the Year del mensile ‘Auto’ esposte a Cortina d’Ampezzo

Condividi

Dopo il successo degli appuntamenti di Lainate e Courmayeur le vetture finaliste del premio The Car of the Year dal 26 al 28 febbraio saranno a Cortina d’Ampezzo nel centralissimo Corso Italia davanti al Museo di Arte Moderna. La cittadina delle Dolomiti accoglie per la prima volta le auto che concorrono al premio che dal 1964 elegge l’auto più interessante dell’anno, organizzato da nove testate europee e per l’Italia rappresentato dal mensile di settore AUTO.

Nel pieno rispetto delle norme COVID,  spiega una nota stampa, gli appassionati avranno la possibilità di poter vedere e provare le vetture finaliste. Il magazine AUTO infatti invita tutti gli appassionati al casting per partecipare al video programma ed essere tra i fortunati che potranno provare le auto finaliste del premio The Car of the Year 2021, insieme alla redazione e agli istruttori di Guida Sicura di ACI-Sara. Per partecipare al casting basta prenotarsi compilando il format di registrazione a questo link
Chi si iscrive al test drive quest’anno, diventerà protagonista di un format video durante il test dell’auto che ha prenotato tra le finaliste che le Case hanno messo a disposizione. I partecipanti saranno ripresi con foto e video per la realizzazione di un servizio, sempre organizzato dal magazine AUTO, di presentazione delle vetture finaliste del premio.

Il premio The Car of the Year viene organizzato da nove prestigiose testate internazionali e la validità è assicurata dall’ampio numero di votanti, ben 60 giornalisti di 23 paesi che dopo aver analizzato le trenta candidate selezionano le sette finaliste. La votazione definitiva e la conseguente elezione della vincitrice avverrà lunedì 1 marzo alle ore 15:00 e gli appassionati potranno seguirla in diretta streaming sul sito www.auto.it.

Citroen C4, Cupra Formentor, Fiat 500 elettrica, Land Rover Defender, Skoda Octavia, Toyota Yaris e Volkswagne ID.3 sono le vetture finaliste che gli appassionati troveranno esposte di cui potranno avere maggiori informazioni da parte dei giornalisti della testata Auto e che partecipando al casting per il format video potranno guidare insieme agli istruttori del Centro Guida Sicura ACI-SARA.
Un ringraziamento per la preziosa collaborazione alla Città di Cortina d’Ampezzo che ha aiutato lo staff di AUTO nell’organizzazione della manifestazione.