Il 6 marzo Radio Monte Carlo compie 55 anni e festeggia celebrando i conduttori di ieri e di oggi

Sabato 6 marzo 2021 Radio Monte Carlo compirà 55 anni e li festeggerà con 12 ore no-stop di diretta in compagnia dei suoi conduttori, quelli in onda oggi e quelli che ne hanno caratterizzato la storia, dagli anni in cui da oltre frontiera fu la prima a rompere il monopolio della RAI, all’avvento delle altre emittenti private fino al momento della conferma con la collocazione specifica e unica che si mantiene ancora oggi, quella della radio che trasmette musica “di gran classe”.

Torneranno in onda per l’occasione Luisella Berrino e Awanagana, due delle voci più importanti e rappresentative della storia della radiofonia italiana. Con loro oltre quaranta conduttori che hanno condiviso nel corso degli anni, e molti continuano a farlo, momenti importanti ed emozioni irripetibili, da Maurizio DiMaggio a Nick the Nightfly, da Kay Rush a Marco Porticelli, da Claudio Sottili a Ettore Andenna a Federico l’Olandese Volante, da Monica Sala a Max Venegoni a Rosaria Renna, solo per citarne alcuni.

La giornata di sabato 6 marzo presenterà un palinsesto speciale sia dal punto di vista delle conduzioni che alterneranno voci di oggi e di ieri sia da quello della veste musicale e sonora, tra jingle, sigle dei programmi, interviste esclusive, live musicali tratti dall’archivio di Radio Monte Carlo. Un esempio per tutti: l’esibizione live di “Stronger Than Me” che Amy Winehouse fece nel programma di Nick the Nightfly.

Un imponente lavoro – spiega RadioMediaset – è stato effettuato sul materiale d’archivio, DAT, vecchi nastri cui sarà possibile accedere anche nella sezione speciale di radiomontecarlo.net

Già nel corso di tutta la settimana precedente un percorso di avvicinamento con momenti dedicati on air e sulle pagine social ufficiali di Radio Monte Carlo introdurrà l’ascoltatore a questo appuntamento del tutto unico.

La giornata del compleanno di Radio Monte Carlo sarà supportata da un piano di comunicazione su stampa quotidiana e periodica, digital e social. Creatività e pianificazione curate internamente.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> Venerdì 16 e Sabato 17 aprile </strong> Pio e Amedeo battono Serena Rossi. De Filippi stacca Gioè (r)

Venerdì 16 e Sabato 17 aprile Pio e Amedeo battono Serena Rossi. De Filippi stacca Gioè (r)

“La pandemia non è un gioco della comunicazione con cui accaparrarsi i voti”, dice il ministro Patuanelli

“La pandemia non è un gioco della comunicazione con cui accaparrarsi i voti”, dice il ministro Patuanelli

Il retroscena degli attacchi minacciosi di Juve, Inter, Napoli, Atalanta,Lazio, Verona e Fiorentina al presidente Lega Serie A

Il retroscena degli attacchi minacciosi di Juve, Inter, Napoli, Atalanta,Lazio, Verona e Fiorentina al presidente Lega Serie A