Il 7 marzo Radio Subasio (RadioMediaset) compie 45 anni e festeggia con tanti artisti

Accesa ad Assisi il 7 marzo 1976, nel pieno di quella magica stagione che ha visto la nascita di molte radio libere, Radio Subasio è oggi la radio locale con numeri da Network. Presente nelle regioni dell’Italia Centrale, è leader di ascolti in Umbria, Marche, Lazio, Toscana e Campania. Questo grazie a una proposta editoriale pensata prevalentemente per le famiglie e strutturata sugli elementi distintivi della tradizione, della solarità e dell’interattività, e grazie a un format musicale pop che privilegia la musica italiana senza trascurare i grandi successi internazionali.

Domenica 7 marzo, a partire dalle 6 fino alla mezzanotte, gli ascoltatori che ogni giorno decretano il successo dell’emittente saranno ancora più protagonisti perché durante tutti i programmi in diretta potranno inviare i loro messaggi vocali di auguri al n. 348.0758060, raccontando che cosa Radio Subasio rappresenta per loro. Quello di Radio Subasio con i propri ascoltatori è infatti un legame molto stretto di affetto e gratitudine reciproci.
Gli ascoltatori saranno per quel giorno in ottima compagnia di molti altri artisti che hanno risposto con entusiasmo all’invito della Radio.
64 artisti appartenenti al mondo della musica, dello spettacolo, della tv, hanno concentrato in un messaggio video i loro auguri all’emittente che ascoltano, che conoscono, che amano. Questi video domenica 7 saranno pubblicati e condivisi sui profili social della radio (Facebook, Twitter e Instagram).

I 64 amici di Radio Subasio sono Alessandra Amoroso, Annalisa, Arisa, Malika Ayane, Pippo Baudo, Paolo Belli, Edoardo Bennato, Loredana Bertè, Orietta Berti, Colapesce Dimartino, Diodato, Dolcenera, Dotan, Elodie, Emma, Roby Facchinetti, Fedez, Tiziano Ferro, Francesco Gabbani, Gaia, Max Gazzè, Irene Grandi, Raphael Gualazzi, Il Volo, Irama, J-Ax, Le Vibrazioni, Lo Stato Sociale, LP, Madame, Mahmood, Maneskin, Fiorella Mannoia, Marco Masini, Ermal Meta, Francesca Michielin, Modà, Mogol, Gianni Morandi, Fabrizio Moro, Negramaro, Negrita, Nek, Noemi, Giorgio Panariello, Tommaso Paradiso, Laura Pausini, Piero Pelù, Max Pezzali, Pinguini Tattici Nucleari, Raf, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Ron, Enrico Ruggeri, Alvaro Soler, Anna Tatangelo, The Kolors, Tiromancino, Umberto Tozzi, Alberto Urso, Ornella Vanoni e Michele Zarrillo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Maccanico lascia Sky per guidare il progetto della nuova Cinecittà presieduta da Chiara Sbarigia

Maccanico lascia Sky per guidare il progetto della nuova Cinecittà presieduta da Chiara Sbarigia

<strong> Venerdì 16 e Sabato 17 aprile </strong> Pio e Amedeo battono Serena Rossi. De Filippi stacca Gioè (r)

Venerdì 16 e Sabato 17 aprile Pio e Amedeo battono Serena Rossi. De Filippi stacca Gioè (r)

“La pandemia non è un gioco della comunicazione con cui accaparrarsi i voti”, dice il ministro Patuanelli

“La pandemia non è un gioco della comunicazione con cui accaparrarsi i voti”, dice il ministro Patuanelli