Moles: editoria e informazione centrali per la democrazia e per il Paese; punto su lotta a fake news

“Editoria e informazione fondamentali per la democrazia di un paese. Come Martella, che mi ha preceduto e ha fatto un ottimo lavoro, punterò molto sulla lotta alle fake news. Basti pensare ai danni delle notizie false sulla salute in un momento come questo”. Lo ha detto, ospite di ‘Un Giorno da Pecora’ su Rai Radio1, il nuovo sottosegretario all’Informazione ed Editoria del governo Draghi, Giuseppe Moles.

Giuseppe Moles

“Travaglio? Una volta l’ho sentito anche cantare al matrimonio di una mia carissima amica. Se ci ho parlato anche di politica? Certo, non ci sono avversari ma solo idee diverse”.

“Sento forte la responsabilità della mia nomina, Berlusconi mi ha fatto i complimenti. Conflitto d’interesse un berlusconiano all’editoria? Assolutamente no, settore editoria è cruciale per paese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Franceschini: La piattaforma It’s Art partirà a breve, opportunità unica nell’incrocio tra la nostra  creatività e l’era digitale

Franceschini: La piattaforma It’s Art partirà a breve, opportunità unica nell’incrocio tra la nostra  creatività e l’era digitale

<strong> 20 aprile </strong> Rossi batte Siani, Iene su Brignano. Giordano e Floris allo sprint

20 aprile Rossi batte Siani, Iene su Brignano. Giordano e Floris allo sprint

Periodici Rcs, il Cdr del Corsera: Sbagliata la politica di tagli, solidarietà ai colleghi che hanno respinto il piano di riorganizzazione dell’azienda

Periodici Rcs, il Cdr del Corsera: Sbagliata la politica di tagli, solidarietà ai colleghi che hanno respinto il piano di riorganizzazione dell’azienda