Diritti tv, giovedì 11 marzo nuova assemblea dei club in Lega Serie A. Al centro le offerte di Sky e Dazn per trasmettere il campionato

Nuovo round in vista per le offerte di Sky e Dazn alla Lega Serie A per i diritti tv del campionato nel triennio 2021/24. Andrà in scena infatti giovedì 11 marzo in videoconferenza una nuova assemblea dei 20 club per decidere sulle proposte delle emittenti, dopo la nuova fumata grigia nella riunione delle società di giovedì scorso. Una riunione che si preannuncia calda, dopo la lettera inviata sabato da sette club ai vertici della Lega e ad altre nove società per spingere a chiudere la porta all’operazione con i fondi di private equity (tema che non è all’ordine del giorno della prossima assise) per assegnare al più presto i diritti tv. In pole resta Dazn, che nell’ultima assemblea ha ottenuto 11 voti a favori (ne servono 14 per il via libera all’offerta), con 9 club che si sono astenuti.

(Foto ANSA / MATTEO BAZZI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giornalismo e querele. Le opinioni di Ranucci (colpiti i non omologati); Porro e Giordano (inchieste sempre più difficili), scontro Sansonetti-Odg

Giornalismo e querele. Le opinioni di Ranucci (colpiti i non omologati); Porro e Giordano (inchieste sempre più difficili), scontro Sansonetti-Odg

Mediaset: Nessuna apertura dell’ultima ora su Vivendi, ma ok a soluzioni positive per tutti

Mediaset: Nessuna apertura dell’ultima ora su Vivendi, ma ok a soluzioni positive per tutti

Ferrari, ok al bilancio. Elkann confermato presidente: Progressi verso short list per nuovo ceo, primo modello tutto elettrico nel 2025

Ferrari, ok al bilancio. Elkann confermato presidente: Progressi verso short list per nuovo ceo, primo modello tutto elettrico nel 2025