- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Moles, proroga al 30 aprile contributi per giornali nelle scuole

Sono stati prorogati sino al 30 aprile 2021 i termini per ottenere i contributi previsti dalla legge di bilancio 2020, in favore delle istituzioni scolastiche (statali e paritarie) per l’acquisto di giornali e riviste. Lo ha annunciato il sottosegretario all’Editoria, Giuseppe Moles.”Abbiamo voluto dare con il Dipartimento Editoria un ulteriore supporto alle scuole italiane di ogni ordine e grado – ha dichiarato -.

Giuseppe Moles

La proroga dei termini vuole essere un primo segnale di attenzione che consentirà alle scuole di programmare meglio gli acquisti degli abbonamenti ai giornali avendo a disposizione un lasso di tempo più adeguato in relazione alle difficoltà organizzative e didattiche indotte dalla perdurante situazione di emergenza sanitaria”.
I contributi rimborsano alle scuole sino al 90 per cento della spesa sostenuta per l’acquisto dei giornali quotidiani, dei periodici e delle riviste scientifiche e di settore, nell’ambito delle finalità relative alla didattica e all’attivazione di specifici programmi per la promozione della lettura inseriti nei piani dell’Offerta Formativa.