Diritti tv, la Lega Serie A ci riprova il 16 marzo. Nuova assemblea dei club, al centro le offerte di Sky e Dazn per il campionato

Nuovo round in vista per le offerte di Sky e Dazn alla Lega Serie A per i diritti tv del campionato nel triennio 2021/24. Andrà in scena infatti martedì 16 marzo in videoconferenza una nuova assemblea dei 20 club per decidere sulle proposte delle emittenti, dopo la nuova fumata grigia nella riunione delle società di ieri.Come riporta Ansa, in pole resta Dazn, che nell’ultima assemblea ha ottenuto 11 voti a favori (ne servono 14 per il via libera all’offerta), con 9 club che si sono astenuti, anche se lo stallo sull’operazione con i fondi di private equity per la Media Company rischia di bloccare ancora l’assegnazione dei diritti tv.

(Foto ANSA / MATTEO BAZZI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Maccanico lascia Sky per guidare il progetto della nuova Cinecittà presieduta da Chiara Sbarigia

Maccanico lascia Sky per guidare il progetto della nuova Cinecittà presieduta da Chiara Sbarigia

<strong> Venerdì 16 e Sabato 17 aprile </strong> Pio e Amedeo battono Serena Rossi. De Filippi stacca Gioè (r)

Venerdì 16 e Sabato 17 aprile Pio e Amedeo battono Serena Rossi. De Filippi stacca Gioè (r)

“La pandemia non è un gioco della comunicazione con cui accaparrarsi i voti”, dice il ministro Patuanelli

“La pandemia non è un gioco della comunicazione con cui accaparrarsi i voti”, dice il ministro Patuanelli