14 marzo Ranieri chiude col botto. Fazio batte D’Urso e Milan-Napoli

Domenica pre lockdown draghiano quella del 14 marzo, con alla sera Milan-Napoli di Serie A su Sky. Non temeva confronti l’ultima puntata de ‘Le indagini di Lolita Lobosco’ su Rai1 con Luisa Ranieri protagonista. Tra i talk ‘Che tempo che fa’ ha schierato Enrico Letta e il generale Francesco Paolo Figliuolo, mentre Barbara D’Urso ha puntato su Laura Boldrini, Massimiliano Fedriga e Thomas Markle, con Massimo Giletti concentrato sui vaccini e i casi di Fabrizio Corona e Ares. I telefilm di Rai2 ed i film di Rete4 e Italia 1 completavano la griglia.

La classifica delle varie trasmissioni generaliste in prima serata in ordine di ascolti è stata la seguente. Le indagini di Lolita Lobosco domina, Fazio supera tre milioni con Letta e Figliuolo, Milan-Napoli a 1,9 milioni

Su Rai1 l’ultima puntata della fiction di produzione ‘Le Indagini di Lolita Lobosco’ con Luisa Ranieri, Filippo Scicchitano, Giovanni Ludeno, Jacopo Cullin, Bianca Nappi, Giulia Fiume, Ninni Bruschetta, Paolo Briguglia, Lunetta Savino, ha riscosso 7,090 milioni di spettatori con il 28,8% di share vincendo facilmente la serata (7,535 milioni di spettatori con il 31,8% di share all’esordio).

Su Rai3 la nuova puntata di ‘Che tempo che fa’ con Fazio Fazio alla conduzione, Luciana Littizzetto in studio e più attiva, e tra gli ospiti, nell’arco di tutta la serata, Enrico Letta, Francesco Paolo Figliuolo, Roberto Burioni, Paolo Mieli, Colapesce e Dimartino e Antonio Monda, ha raccolto 3,121 milioni di spettatori e l’11,3%. E quindi col tavolo il programma ha avuto 1,574 milioni e 6,5% di share.

Su Canale 5 ‘Live-Non è la D’Urso’, con Laura Boldrini, Massimiliano Fedriga, Mariastella Gelmini, Matteo Bassetti, Thomas Markle Jr (fratellastro di Meghan), Alessandra Mussolini, Costantino Della Gherardesca, Rosalinda Cannavò, Samantha De Grenet, Antonella Elia, Pietro Delle Piane, Rita Dalla Chiesa, Rossella Izzo, Vladimir Luxuria, Filippo Nardi, Maria Teresa Ruta, tra gli ospiti, ha portato a casa 2,004 milioni di spettatori e 11,8% di share, dopo l’apertura a 2,3 milioni di spettatori con 8,4% di share.

Su Sky Milan-Napoli, vinta dagli azzurri per uno a zero, ha avuto 1,9 milioni di spettatori ed il 7,1% di share.

Su La7 la nuova puntata del 2021 di ‘Non è l’Arena’, ha parlato di furbetti del vaccino in Sicilia, effetti collaterali Astra Zeneca, Ares Gate, Fabrizio Corona di nuovo in carcere. Massimo Giletti ha schierato tra gli ospiti Sandra Amurri, Luca Telese, Ivano Chiesa, Alessandro Sallusti, Gabriella Previtera/Corona, Pierpaolo Sileri, Gabriella Giammanco, Luigi De Magistris, Dina Lauricella, Alessandro Cecchi Paone, Giovanna Roschetti. Il programma ha riscosso 1,345 milioni e 5,1% nella prima parte e 1 milione e 7,2% nella seconda parte, con la presentazione a 1,280 milioni e 4,6%.

Su Italia1 la pellicola action fantasy ‘La maledizione della prima luna’, con Johnny Depp, Geoffrey Rush, Orlando Bloom, Keira Knightley, Jack Davenport, Kevin McNally protagonisti, ha avuto 1,3 milioni spettatori con il 5,6% di share.

Su Rai2 i telefilm in prima tv ‘9-1-1’ e ‘Lone Star’ hanno avuto 1,179 milioni di spettatori con il 4,3%.

Su Rete4 l’action ‘Lo Specialista’ con Sylvester Stallone, Sharon Stone, James Woods, Rod Steiger, Eric Roberts, Mario Ernesto Sánchez, ha attratto 605mila spettatori con il 2,5% di share.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La radio è diventata una piattaforma con fruitori smart ed è estremamente efficace nel drive to store. Radiocompass: ‘La Radio Rende’

La radio è diventata una piattaforma con fruitori smart ed è estremamente efficace nel drive to store. Radiocompass: ‘La Radio Rende’

Ferrari, ok al bilancio. Elkann confermato presidente: Progressi verso short list per nuovo ceo, primo modello tutto elettrico nel 2025

Ferrari, ok al bilancio. Elkann confermato presidente: Progressi verso short list per nuovo ceo, primo modello tutto elettrico nel 2025

Terremoto in Lega Serie A, 7 club chiedono le dimissioni del presidente Dal Pino: Irrevocabile sfiducia da parte delle società, tra cui Juve e Inter

Terremoto in Lega Serie A, 7 club chiedono le dimissioni del presidente Dal Pino: Irrevocabile sfiducia da parte delle società, tra cui Juve e Inter