Huawei chiederà il pagamento di una royalty per la sua tecnologia 5G ai produttori di cellulari. Previste entrate da 1,2 a 1,3 miliardi di dollari

Il gigante hi-tech cinese Huawei ha annunciato oggi che addebiterà ai produttori di telefoni cellulari una royalty per utilizzare la sua tecnologia 5G brevettata. La società ha pubblicato un libro bianco sull’innovazione e la proprietà intellettuale (PI) presso la sua sede di Shenzhen, affermando di essere diventata uno dei maggiori titolari di brevetti al mondo grazie agli investimenti sostenuti nell’innovazione.

Come riporta Ansa, entro la fine del 2020, Huawei deteneva oltre 100.000 brevetti attivi in ;;più di 40.000 famiglie di brevetti in tutto il mondo, secondo il white paper. Per ogni smartphone 5G multimodale, la società fornirà un ragionevole tasso percentuale di royalty sul prezzo di vendita del telefono e un tetto di royalty per unità a 2,5 dollari, ha affermato Jason Ding, capo del dipartimento dei diritti di proprietà intellettuale di Huawei.  “Vogliamo mostrare la storia della nostra innovazione negli ultimi 30 anni e il nostro impegno a lungo termine per il rispetto, la protezione e il contributo alla PI. Con questo white paper, vogliamo che si capisca meglio come Huawei è diventata quello che è oggi “, ha dichiarato Song Liuping, Chief Legal Officer di Huawei.

Ren Zhengfei, fondatore e ceo di huawei (Foto laPresse – Photo by FABRICE COFFRINI / AFP)

Nel 2008, l’Organizzazione mondiale per la proprietà intellettuale ha elencato Huawei al primo posto in termini di numero di domande di brevetto depositate per la prima volta ai sensi del Trattato di cooperazione in materia di brevetti. Nel 2019, l’azienda si è classificata al 2 ° posto in Europa e al 10° negli Stati Uniti in termini di numero di brevetti concessi.

Huawei stima che riceverà da 1,2 a 1,3 miliardi di dollari di entrate dalla licenza di brevetto tra il 2019 e il 2021.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> 3 agosto </strong> Vince la novità Olivia, poi Circolo degli anelli, Battiti Live, Carramba. Male Giletti special

3 agosto Vince la novità Olivia, poi Circolo degli anelli, Battiti Live, Carramba. Male Giletti special

Twitter ingaggia e premia gli hacker che rilevano nei suoi algoritmi bias di razzismo e sessismo

Twitter ingaggia e premia gli hacker che rilevano nei suoi algoritmi bias di razzismo e sessismo

#TOKYO2020, i migliori video di Eurosport – 4 agosto

#TOKYO2020, i migliori video di Eurosport – 4 agosto